GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE – All’Istituto Alberghiero “Mattei” il memorial “Perone-Potè”

262

L’Istituto alberghiero “Enrico Mattei” si è aggiudicato il primo memorial “Perone-Potè”, gara di calcio tra istituti superiori viestani ideata per ricordare Giovanni e Moreno, due alunni dell’alberghiero recentemente deceduti in incidenti stradali. È stata una festa, in campo e sugli spalti, per mostrare vicinanza alle famiglie colpite dalle tragedie.
I saluti degli assessori comunali allo sport, Gaetano Desimio, e alle politiche giovanili, Gaetano Paglialonga, assieme ai rappresentanti delle Forze dell’Ordine e a don Antonio, hanno dato ufficialità all’iniziativa.
Poi la parola è passata al campo! Il doppio vantaggio per i ragazzi del “Fazzini-Giuliani”, grazie a Michele Candelma e Gennaro Carlino, aveva dato l’illusione della vittoria, ma le partite finiscono al novantesimo!
Negli ultimi 15 minuti il risultato è stato ribaltato: Alessandro Carlino ha portato in parità il derby tra i fratelli; poi la rovesciata di Antonio Ferri ha ripristinato l’equilibrio, e la cavalcata vincente di Stefano Scamarcia ha sancito il successo del “Mattei”. Scamarcia ha seminato l’intera difesa avversaria depositando il pallone in rete. 3 a 2 e coppa al “Mattei”.
Le emozioni più forti si sono vissute durante le premiazioni, quando gli allenatori delle squadre hanno consegnato targhe ricordo alle mamme di Moreno e Giovanni. Le loro parole hanno commosso i giovani presenti al “Riccardo Spina”.
Si ringraziano i Dirigenti Scolastici che hanno approvato l’iniziativa e a chi si è impegnato (alunni, docenti, assistenti tecnici, collaboratori scolastici, istituzioni, sponsor), con una menzione speciale per la prof.ssa Cinzia d’Altilia.
Il messaggio lasciato dal memorial “Perone-Potè” è nelle parole di Melissa, alunna dell’Alberghiero: “Oggi è stata una giornata ricca di emozioni, abbiamo ricordato le nostre due stelle con amore e impegno. Non è importante vincere o perdere ma essere presenti in un giorno dove tutti ci siamo sentiti vicini a Giovanni e Moreno. Per la prima volta ho visto la mia generazione fare un qualcosa di meraviglioso. Oggi non siamo stati solo ragazzi di scuole diverse, oggi siamo stati una vera FAMIGLIA. Questa prima vittoria è per Giovanni e Moreno”.
@ipeoa_enrico_mattei_studenti_

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni

404