GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE – Parte la raccolta differenziata: si comincia stasera con plastica e metalli

1.378

Parte da stasera il nuovo e rivoluzionario (almeno per Vieste, decisamente con grave ritardo) servizio di raccolta differenziata dei rifiuti. Si comincia con la plastica e metalli (che dovranno essere conferiti nella busta gialla consegnata al momento del ritiro del Kit), per continuare domani con carta e cartone (bidoncino di colore blu) e sabato con l’umido (bidoncino di colore marrone). I rifiuti, come già spiegato, vanno conferiti a partire dalle ore 22 della sera prima del giorno fissato per la raccolta e fino alle ore 4:00 dello stesso giorno. Tutti i vecchi cassonetti sono stati già rimossi dalle strade cittadine.
Intanto, a partire da domani, la Polizia Municipale intensificherà i controlli sull’osservanza delle norme riguardanti la raccolta differenziata dei rifiuti in tutto l’abitato di Vieste.
Non sarà tollerata alcuna forma di abbandono dei rifiuti, che sia nelle campagne, lungo i bordi delle strade, vicino ai cestini o negli spazi dove erano posizionati i vecchi cassonetti.
Saranno impiegate fototrappole per individuare i trasgressori, e in caso di violazione, si procederà con una denuncia penale, in conformità alla legge 137/2023 che ha stabilito il reato di abbandono di rifiuti come punibile con una multa da mille a 10 mila euro. Questa nuova normativa ha trasformato l’abbandono di rifiuti da un illecito amministrativo a un reato contravvenzionale, con sanzioni pecuniarie aumentate fino al doppio se si tratta di rifiuti pericolosi.
L’ impegno è di mantenere la nostra comunità pulita e sostenibile con la piena collaborazione di tutti i cittadini affinché Vieste si confermi un luogo di bellezza e rispetto ambientale.

Ma come si fa per evitare di sbagliare? Un primo aiuto è assicurato dalla documentazione cartacea nel kit rilasciato dall’infopoint Impregico (sul retro del Cineteatro Adriatico), ma risulterà di grande aiuto la app Junker, gratuita, semplice ed intuitiva, scaricabile dagli store di Google e Apple e da installare sul proprio cellulare, tramite la quale sarà possibile risalire al contenitore adatto per ogni tipo di rifiuto semplicemente inquadrando il codice a barre del prodotto.
Si potranno chiarire anche i molti dubbi: ad esempio, per i contenitori di marmellate o maionese la app ci spiegherà che il barattolo va gettato nel vetro mentre il tappo va nella plastica.
In mancanza del codice a barre si potrà usufruire dell’elenco telematico per scoprirne il corretto conferimento.
E se non bastasse l’elenco? Nessun problema! Basterà fare una foto ed inviarla ai responsabili che risponderanno alla richiesta con i richiesti chiarimenti. Disponibile anche il calendario e le notifiche per ricordarci quale tipo di rifiuto va messo nei pressi di ogni abitazione sera dopo sera.
Insomma, Junker sarà un valido aiuto per differenziare senza troppe preoccupazioni.
ATTENZIONE: Tolleranza zero sarà riservata a chi verrà beccato a gettare i rifiuti nelle campagne, sui cigli delle strade, vicino ai cestini o dove in precedenza c’erano i bidoni. “Installeremo delle fototrappole e per i trasgressori partirà immediatamente la denuncia per un reato che dall’ottobre scorso è diventato penale”.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni