GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE IN TV – Riparte domenica “Citofonare Rai2” con la leggenda di Cristalda e Pizzomunno

1.110

Il 1° ottobre “Citofonare Rai 2” riparte con la sua terza edizione: dopo il successo della scorsa stagione, il programma di Paola Perego e Simona Ventura quest’anno dura mezz’ora in più: le due amiche della domenica partiranno infatti alle 10.30 e proseguiranno con la messa in onda fino alle 13:00. In questa prima puntata, un momento dedicato a Vieste. Infatti, Antonella Elia, insieme al suo fidanzato Pietro Delle Piane, racconterà la bellissima leggenda d’amore e mistero legata alla città di Vieste, vale a dire la leggenda di “Cristalda e Pizzomunno”, musicata anche da Max Gazzè e portata dal cantautore a Sanremo nel festival del 2018. Sarà un momento speciale della trasmissione, anche perchè con questa inedita coppia televisiva non mancheranno momenti imprevedibili.
Per la prima puntata, una vera esplosione di simpatia con tutto il cast dell’ultimo film di Federico Moccia “Mamma qui Comando Io”, in studio Maurizio Mattioli, Corinne Clery, Simone Montedoro, Daniela Virgilio e anche il piccolo Alessio Di Domenicantonio (10 anni).
Altra novità di questa edizione: Gene Gnocchi che sarà una presenza fissa in studio e accompagnerà Paola e Simona per tutta la puntata con simpatiche incursioni attraverso il suo “Ufficio Digene”.
Torna in studio anche Valeria Graci con una rubrica tutta nuova piena di colpi di scena. Un’altra new entry nel programma sarà l’attore caratterista napoletano Lucio Ciotola pronto a stupire il pubblico con le sue incursioni.
La band “Isola delle Rose” continuerà ad accompagnare il pubblico di Citofonare Rai2 con la sua musica e sarà proprio la musica la vera protagonista di un nuovo gioco telefonico dal titolo i Rompiscatole.
Come sempre, la puntata si concluderà con Simon And The Stars e il suo oroscopo settimanale.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni

404