GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE – Una giornata di “pesca sportiva” per i ragazzi diversamente abili

826

Una giornata del tutto particolare per i ragazzi diversamente abili dell’Associazione “Angeli H” di Vieste, i quali hanno vissuto, insieme ai coetanei di Manfredonia e Peschici, l’esperienza della pesca sportiva. L’evento, svoltosi al porto turistico, nella parte terminale del molo di tramontana, è stato reso possibile grazie ad un progetto solidale di Francesco e Antonio Impagnatiello, padre e figlio, responsabili dall’A.S.D. “Pesca senza Barriere Gargano nel Cuore” di Manfredonia, i quali, già da qualche anno, riescono ad offrire un momento ludico sportivo ai ragazzi disabili della loro città e a tutti gli appassionati di pesca. Un’iniziativa che riesce a coinvolgere i tanti appassionati di pesca, felici anche di contribuire con una quota sociale per dare la possibilità, di acquistare ed offrire piccoli ristori ai ragazzi disabili ospitati oltre a fornire loro l’attrezzatura per la pesca.
Un progetto sposato in pieno dal Comune di Vieste, insieme alla benemerita Associazione “Angeli H”. L’evento si è svolto questa mattina, e ha visto, come detto, la partecipazione dei ragazzi diversamente abili non solo di Vieste, ma anche delle vicine Manfredonia e Peschici. Al termine della giornata di pesca, è stata consegnata, da parte degli organizzatori, una targa ricordo al sindaco di Vieste, Giuseppe Nobiletti, presente all’evento assieme all’assessora alle Politiche sociali, Graziamaria Starace.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni

404