GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Vieste, con Gallipoli, Porto Cesareo e Bari, tra le 40 mete più ricercate dai turisti italiani

1.247
Foto di Matteo Nuzziello

Le vacanze sono già arrivate per migliaia di italiani e quest’anno sembra che ci sia più voglia che mai di partire; infatti, nonostante l’aumento dei prezzi e la complicata situazione economica di tutta Europa, il motore di ricerca di hotel e voli www.jetcost.it ha rilevato che le prenotazioni di alloggi sono aumentate del 33% per il mese di luglio 2023 rispetto allo scorso anno. Quattro località della Puglia sono risultate tra le 40 più ambite, Gallipoli si distingue per occupare la quarta posizione.
Jetcost.it analizza regolarmente le ricerche effettuate attraverso il suo sito web, in modo da ottenere dati molto affidabili in quanto si tratta di vere e proprie ricerche e non di sondaggi. I dati che analizzano i risultati delle ricerche di alloggi tra l’1 e il 31 luglio indicano che, oltre a Gallipoli, tra le più ricercate dai turisti nazionali ci sono anche Bari (13), Porto Cesareo (31) e Vieste (39). Ignazio Ciarmoli, Direttore Marketing di Jetcost, ha dichiarato: “Gli italiani non vedono l’ora di andare in vacanza, come dimostra il fatto che le ricerche di alloggi per luglio 2023 sono aumentate del 33% rispetto allo scorso anno, nonostante l’incremento dei prezzi e l’attuale situazione economica.
La Puglia è una delle regioni più ricercate con quattro località tra le 40 preferite per trascorrere le vacanze; in particolare spicca Gallipoli, che occupa la posizione numero 4, insieme ad altre località molto turistiche per gli italiani come Bari, Porto Cesareo e Vieste. Da Jetcost incoraggiamo tutti gli italiani a godersi queste meritate vacanze”.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni

404