GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE – ExtraGargano, sulle tavole dei nostri ristoranti gli oli premiati nel concorso

582

“ExtraGargano”, il concorso dedicato agli oli extra vergini di oliva del Promontorio, entra nel vivo, e a poco più di quindici giorni dall’evento, in programma a Vieste dal 14 al 16 aprile, sta facendo registrare numerose iscrizioni: fino ad oggi sono circa 50 gli oli che parteciperanno dai diversi comuni del Gargano.
“È di qualche giorno fa – dichiara l’assessore all’Agricoltura Dario Carlino – l’accordo raggiunto con un buon numero di ristoratori viestani che, in prossimità della stagione estiva, porteranno sulle loro tavole gli oli vincitori e andati a menzione durante il concorso. Un accordo storico perché chiude un cerchio iniziato sette anni fa quando si è iniziato a fare cultura del prodotto e tre anni fa con l’avvio del progetto “verso la carta degli oli”.
Oggi finalmente si può davvero promuovere il territorio attraverso la collaborazione dei produttori, dei frantoiani e dei ristoratori.
ExtraGargano sarà un filtro tra i produttori ed i ristoratori virtuosi che vorranno alzare ancora di più la qualità dei loro piatti”.
I “Ristoranti dell’extra vergine”, questo sarà il nome dell’etichetta che verrà posizionata all’ingresso dei ristoranti virtuosi che sceglieranno di affidarsi ad ExtraGargano.
Il concorso ha l’obiettivo di valorizzare l’olio extra verigne di oliva garganico, principale prodotto agroalimentare del territorio, attraverso il confronto tra le produzioni dell’intera area garganica. Il Concorso ExtraGargano fa infatti parte di un progetto più ampio messo in campo dall’assessore all’agricoltura del Comune di Vieste, Dario Carlino.
Riconfermato Nicolangelo Marsicani quale Direttore del concorso. A presiedere la giuria di assaggiatori ci sarà Sabrina Pupillo, tecnologa alimentare specializzata nel settore degli oli da olive e assaggiatrice professionista di oli vergini di oliva con qualifica di capo panel. Il gruppo panel sarà composto da assaggiatori provenienti da diverse parti d’Italia. Gli assaggi per la valutazione degli oli si terranno dal 14 al 16 aprile. La partecipazione al concorso da parte dei produttori è gratuita.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni

404