GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE – Il Direttore Marittimo, Contrammiraglio Vincenzo Leone, in visita al Circondario Marittimo

465

Nel corso dell’odierna giornata, il Direttore Marittimo della Puglia e della Basilicata jonica, Contrammiraglio Vincenzo Leone, accompagnato dal Capo del Compartimento Marittimo di Manfredonia, Capitano di Fregata Antonio Cilento, si è recato in visita presso i locali Uffici del circondario marittimo di Vieste.
Dapprima, il Contrammiraglio Leone si è recato in visita presso l’Ufficio Circondariale Marittimo di Vieste. Ad accogliere il Direttore Marittimo, il Capo del Circondario Marittimo e Comandante del porto di Vieste, Tenente di Vascello Dario Incalcaterra. Il Contrammiraglio Leone ha quindi incontrato in assemblea una rappresentanza del personale militare in forza al Comando di Vieste, esprimendo parole di vivo apprezzamento per la passione, l’impegno e la perseveranza che viene riposta nell’assolvimento degli incarichi istituzionali. Sempre nel corso del breve intervento, il Direttore Marittimo ha rimarcato l’importanza dell’opera svolta dal personale dislocato presso i Comandi del Circondario marittimo di Vieste, avuto riguardo al contesto territoriale particolarmente esteso e delicato, qual è la costa del Gargano, garantendo il proprio personale supporto per le problematiche comuni all’interno di tutto il territorio regionale.
Dopo il rituale scambio dei Crest e la firma sul Giornale storico dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Vieste, il Direttore Marittimo si è recato presso il Comune di Vieste, dove ha avuto un breve incontro con il Sindaco di Vieste, nonché neo eletto Presidente della Provincia di Foggia, Avv. Giuseppe Nobiletti. Nel corso dell’incontro, il Direttore Marittimo ha confermato il supporto e la piena disponibilità da parte dell’Autorità marittima nella ricerca di soluzioni comuni all’interno di tutto il territorio regionale, aventi ad oggetto, in particolare, la tutela dell’ambiente marino, le attività connesse ai pubblici usi del mare e il corretto uso del demanio marittimo. L’ammiraglio Leone, infine, ha altresì ha rinnovato l’impegno degli uomini della Capitaneria di porto – Guardia Costiera nelle attività istituzionali di soccorso marittimo e, più in generale, di tutela dell’incolumità dei bagnanti, specie in un comune costiero, quale quello di Vieste, connotato, durante il periodo estivo, da una massiccia presenza turistica.
Le successive tappe hanno visto l’ammiraglio Leone incontrare il personale della Delegazione di Spiaggia di Peschici e dell’Ufficio Locale Marittimo di Rodi Garganico. Nel corso della visita presso il Comune di Peschici, il Direttore Marittimo ha incontrato il primo cittadino, dott. Francesco Tavaglione. Anche in tale circostanza, è stata espressa l’assoluta vicinanza e disponibilità del personale della Capitaneria, nei riguardi di uno dei più importanti comuni costieri del Gargano per tradizioni e cultura marinara. Le visite istituzionali sono proseguite nella Città di Foggia, dove il Contrammiraglio Leone e il Comandante Cilento hanno incontrato il Procuratore Capo Dott. Ludovico Vaccaro.
L’incontro è stato prolifico, a fronte di un bilancio delle attività investigative svolte a tutela dell’ambiente e del legittimo uso del demanio marittimo, da parte della Guardia Costiera, sotto il coordinamento dell’Autorità Giudiziaria e per parlare dei futuri obiettivi comuni da perseguire.
Il Procuratore Vaccaro ha ringraziato l’Ammiraglio Leone per il preziosissimo lavorosvolto quotidianamente dai militari della Guardia Costiera del Compartimento di Manfredonia, sottolineando l’importanza che la tutela dell’ambiente marino e costiero ricopre in territori particolarmente delicati come quelli ricadenti nella provincia di Foggia. Il Procuratore Vaccaro ha quindi formulato all’Ammiraglio Leone i migliori auspici per l’importante e delicato incarico portato avanti con la consueta dedizione, ringraziandolo per la reciproca e sinergica collaborazione istituzionale.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni