GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE – Ordinanza illegittima: il Tar dà ragione ai camperisti, possono “sostare” nei parcheggi cittadini

646

Il Tar, Tribunale amministrativo regionale della Puglia annulla l’ordinanza del Comune di Vieste e ‘riapre’ la cittadina garganica ai camperisti.
Con sentenza n. 1771/2022 depositata ieri, 20 dicembre 2022, il Tar Puglia ha accolto il ricorso proposto dall’avv. Marcello Viganò per conto dell’Associazione Nazionale Coordinamento Camperisti annullando l’ordinanza del sindaco di Vieste n. 138/2020, con la quale si istituita “il divieto di transito e sosta alle autocaravan sull’area ricompresa nel parcheggio Europa, sul lungomare Europa, su tutta l’area portuale, sull’area del piazzale sterrato ubicato sul lungomare Europa in prossimità della strada comunale San Lorenzo”.
L’Associazione Camperisti era subito intervenuta chiedendo la revoca dell’ordinanza in autotutela ma il Comune non ha fornito riscontro, costringendo gli stessi a ricorrere all’Autorità Giudiziaria.
Pertanto, il ricorso proposto al Tar denunciava da una parte l’incompetenza del sindaco nel disciplinare l’area portuale, dall’altra una serie di violazioni in materia di Codice della Strada.
Alla luce degli atti, il Tar ha ritenuto fondate tutte le argomentazioni dell’associazione evidenziando l’assenza dei presupposti per le ordinanze contingibili e urgenti, la violazione del codice della strada e riaffermando la netta distinzione tra sosta e campeggio.
Il Comune di Vieste sarà quindi obbligato ad eseguire la sentenza e dovrà rimuovere la segnaletica anticamper.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni