GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE – Prende sempre più forma la nuova scuola media “Dante Alighieri”

814

Proseguono con celerità i lavori di costruzione dell’edificio della scuola media Dante Alighieri. In questi giorni, si sta procedendo alle “finiture” esterne e al completamento del “cappotto” termico della parte Nord del nuovo e moderno edificio, realizzato con struttura antisismica di ultima generazione. Difatti, le modificate esigenze in termini di sicurezza antisismica, hanno spinto il Comune di Vieste a realizzare un edificio ex novo, più moderno e funzionale, dotato di tutte le caratteristiche richieste dalle normative attuali.
In virtù di ciò, l’Amministrazione Nobiletti è riuscita ad ottenere dallo Stato un finanziamento di un milione 425 mila euro, ai quali sono stati aggiunti un milione 375 mila euro, derivanti dal bilancio comunale, per un totale complessivo di due milioni 800 mila euro, necessari per realizzare il nuovo edificio.
La “vecchia” Dante sta, dunque, lasciando il posto ad un nuovo plesso scolastico, moderno, sicuro e al passo con i nuovi metodi d’insegnamento. Dopo decenni, il Comune di Vieste torna finalmente a realizzare una grande opera nel campo dell’edilizia scolastica. Ma è solo la prima, perchè proprio in qusti giorni si sta procedendo allo smontaggio delle strutture collaterali propedeutico alla successiva demolizione del plesso “Fasanella” (ex Tommaseo). Anche in questop caso, sorgerà un moderno edificio, dotato di tutte le recenti caratteristiche in materia antisismica, certamente più funzionale e adatta alle moderne esigenze degli alunni.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni