GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE – Don Antonio Spalatro, a 68 anni dalla morte egli “è vivo più che mai”

347

Sessantotto anni fa, era il 27 agosto del 1954, si compiva il transito del Servo di Dio, don Antonio Spalatro. In pochi anni, egli ha trasmesso il fuoco dello Spirito che bruciava nel suo cuore. La sua comunità, contagiata dalla sua Carità, la più spicciola, divenne una grande famiglia, che dalla liturgia e catechesi, animate mirabilmente dal Servo di Dio, viveva la vita sociale in fraterna solidarietà.

Scritti e testimonianze su di lui sono al vaglio della Congregazione per le cause dei Santi. A noi tutti tocca elevare pressanti preghiere al Padre dei lumi, perché ci dia la grazia di riconoscerlo come riflesso di Dio in quella luce che egli ha acceso in questo lembo di terra, oggi particolarmente proiettata nell’esteriorità.

Anche noi, imitando il suo esempio nella ricerca della eternità, sappiamo dare senso al nostro tempo. Imploriamo, dunque, la sua intercessione per ricevere favori celesti in questo tempo di smarrimento. La luce e il fuoco di Dio, che bruciava nel suo cuore, possa essere maggiormente conosciuto e imitato.

don Pasquale Vescera

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni