GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Record di ascolti per “La Sposa”, quasi sette milioni di spettatori per l’ultima puntata

532

E’ boom di ascolti per l’ultima puntata de La sposa su Rai 1, in parte registrata a Monte Sant’Angelo, Vieste e Peschici. Serena Rossi e Giorgio Marchesi hanno regalato al pubblico di Rai 1 una delle storie più belle di questa stagione televisiva. Apprezzamenti, numeri, ascolti. Ma anche tante critiche. Non tutti hanno amato La sposa, in particolare quei critici televisivi che da Rai 1 si aspettano sempre serie più moderne in stile Blanca o Doc. Dimenticano però che il pubblico di Rai 1 è fatto anche di persone che amano le storie come quella raccontata ne La sposa, le storie di una Italia che non c’è più ma che è la storia di tante persone che in queste tre settimane magari, rivedendo quelle immagini, hanno pensato a un sacrificio fatto, a un episodio molto simile vissuto. E’ la storia di una fetta di popolazione che negli anni ’60 e ’70 ha lottato proprio come ha fatto Maria. Per la famiglia, per la terra, per la casa. E c’era da aspettarsi quindi, dopo due eccezionali risultati con la prima e la seconda puntata, anche il boom per il finale de La sposa. L’ultima puntata in onda ieri, 30 gennaio 2022, è stata vista da quasi 7 milioni di spettatori. Al momento abbiamo per Rai 1 il miglior risultato del nuovo anno e forse uno dei migliori in assoluto in questa stagione televisiva inizia a settembre. Serena Rossi è stata strepitosa, Giorgio Marchesi altrettanto. Ma tutto il cast in generale è stato amatissimo e odiatissimo dal pubblico che si è scatenato anche sui social per commentare un’ultima puntata ricchissima di colpi di scena. (fonte:UNF)

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni