GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE – Rocciatori “spazzini” all’opera per ripulire lo strapiombo del centro storico

767

Rocciatori “spazzini” all’opera per ripulire il costone roccioso del centro storico, dal Castello alla Ripa. Un intervento richiesto dal Comune di Vieste per intervenire sul bellissimo costone, su cui poggia il borgo antico di Vieste. Bello ma spesso “vittima” di insensati attacchi da parte di gente ignorante e dotata di scarso senso civico, che si sbarazza di rifiuti di ogni genere (ingombranti, compresi) gettandoli tra la fitta vegetazione che adorna lo strapiombo. Un gesto che squalifica chi lo commette e che compromette l’amenità del luogo, caratteristico e suggestivo.

Per questo motivo, il Comune di Vieste, su proposta dell’assessore all’Agricoltura e Patrimonio, Dario Carlino, ha deciso di intervenire, dando mondato allo specifico Settore, retto dal dirigente Luigi Vaira, di organizzare una accurata bonifica del sito, ove sono stati individuati diversi cumuli di rifiuti che, come detto, determinano un aspetto di degrado dell’ambiente, squalificando l’immagine complessiva della bella location.

L’operazione, che ha preso il via oggi, è stata affidata ad una società specializzata, vale a dire la “Roccia e Resina di Montel Graziano”, con sede in Cassano delle Murge, in provincia di Bari. Al personale appartenente alla predetta società, veri e propri rocciatori, è stato affidato il compito di provvedere alla rimozione dei cumuli di rifiuti in cinque specifici punti, vale a dire la parte sottostante il castello svevo-angioino, quella sottostante via Barion, la zona sottostante piazzetta Petrone, e il costone della Ripa, sottostante via Judeca. I rifiuti recuperati saranno asportati e, ove possibile, portati in superficie, oppure, in caso di difficoltà, insacchettati in appositi contenitori e fatti cadere a mare ove verranno immediatamente recuperati da apposita imbarcazione che supporterà tutta l’operazione.

La bonifica del costone, oltre all’utilizzo dei rocciatori, sarà poi completata, nelle zone ove si può accedere da terra, da personale appartenente alla ditta incaricata del servizio igiene comunale.

Si tratta, indubbiamente, di una importante operazione (richiesta da anni) di salvaguardia del nostro ambiente, in una delle location più suggestive della città, che merita di essere evidenziata per la sua particolare valenza.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni