GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Legambiente e il “Mare più bello”: cinque vele alle Tremiti, quattro alla costa del Gargano

627

Legambiente premia le Isole Tremiti e la costa del Gargano, da Lesina a Mattinata, con l’assegnazione delle vele nell’edizione di quest’anno della classifica del “Mare più bello”. Un risultato importante soprattutto pe le Tremiti che raggiungono il top, con ben 5 vele. Un gradino più sotto, la costa del Gargano, da Lesina a Mattinata, passando per Rodi, Peschici e Vieste, che confermano le 4 vele. Risultati di rilevante importanza ma che non devono far venir meno gli sforzi per migliorare ancor più al fine di raggiungere il punteggio massimo, vale a dire quello delle “cinque vele”

Come ogni anno, tra i diversi paesaggi italiani, i circoli locali di Legambiente e Goletta Verde hanno scandagliato la penisola e le isole andando alla ricerca delle spiagge più incredibili.

“Il mare più bello 2021”, dunque, vuole essere un elenco ordinato di importanti suggerimenti che possono essere seguiti non solo per gli amanti della tintarella, della spiaggia e del mare limpido e cristallino, ma anche per chi crede che alla qualità delle acque debba essere abbinata anche l’attenzione all’ambiente e la presenza di servizi sul territorio.

Ad ogni comprensorio turistico, infatti, sono state assegnate le “vele”, il cui punteggio varia dal suo minimo, 1, al suo massimo, 5. Queste vele sono dei simboli che testimoniano non solo il livello di purezza delle acque ma in generale la qualità ambientale, la presenza di servizi, il consumo energetico (tra i temi analizzati, anche l’uso del suolo, l’energia, i rifiuti, la sicurezza alimentare, la depurazione delle acque, le iniziative per la sostenibilità).

Di particolare rilievo le 5 vele per le Tremiti con la sua riserva marina, compresa nel Parco nazionale del Gargano, che costituiscono un suggestivo mondo a sé. Tre sono le isole che compongono il piccolo arcipelago: San Domino è la più estesa e verde, San Nicola, che pur essendo la più piccola è quella che ospita l’unico centro abitato vero e proprio e la sede Comunale, infine Capraia è la più rocciosa e selvaggia delle tre ed è completamente disabitata. È possibile fare escursioni, godervi l’isola in bicicletta, vivere il mare e degustare i prodotti locali. È tra i primi comuni ad aver adottato il plastic free.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni