GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE – Fototrappole in azione per identificare gli autori di abbandoni di rifiuti

1.016

La Polizia Locale di Vieste sta svolgendo, in una perfetta sinergia con il Sindaco Avv. Giuseppe Nobiletti e l’Assessore all’Ambiente Vincenzo Ascoli, una meticolosa attività di controllo sul rispetto delle norme a tutela dell’ambiente. Sono stati individuati e sanzionati gli autori di diversi abbandoni, sia nel centro abitato, sia in periferia spiega il Comandante della Polizia Locale di Vieste.
L’utilizzo delle fototrappole continua il Comandante, si conferma un’arma vincente nell’attività di contrasto all’abbandono di rifiuti e l’occhio del drone, in via sperimentale, ha dato risultati ottimi, addirittura migliori di quelli previsti, riuscendo a rilevare la presenza di rifiuti in terreni non visibili dalla strada.

In materia di abbandono di rifiuti, atti deplorevoli che recano non solo danno al decoro e all’immagine della città ma anche maggiori costi economici per lo smaltimento in capo a tutta la collettività, si rischiano onerose sanzioni amministrative e anche conseguenze di natura penale, nel caso in cui una violazione sia commessa da una ditta. E’ importante ricordare che le attività commerciali che vendono apparecchiature elettriche od elettroniche, al momento della fornitura di una nuova apparecchiatura elettrica od elettronica (AEE) destinata ad un nucleo domestico devono assicurare il ritiro gratuito delle apparecchiature che vengono sostituite. Anche i distributori che effettuano vendite online hanno l’obbligo di informare i consumatori sulla gratuità del ritiro con modalità chiare e di immediata percezione. Nei casi di violazione di questi obblighi, contattare la Polizia Locale al n. 0884/708014.

Il Comandante della Polizia Locale di Vieste

Commissario Capo Avv. Caterina Ciuffreda

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni