GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Christian Music, padre Leonardo Civitavecchia sceglie Vieste per la copertina del suo ottavo album

419

In uscita “Guarda il cielo”, l’ottavo album di fra Leonardo Civitavecchia, da 30 anni tra i più apprezzati artisti della Christian Music in Italia. Vuol essere un invito fraterno ad alzare lo sguardo verso il cielo ma avere anche occhi nuovi per ammirare le meraviglie del creato. Questa nuova raccolta musicale è un vero e proprio percorso di vita e di fede che guiderà, se lo si vuole, sulla strada di Dio.
L’album che verrà distribuito in oltre 60 paesi – attraverso la piattaforma digitale – sarà presentato domenica 16 Giugno alle 20.15 nella Chiesa di San Leone in Bitonto.
Così il giornalista e scrittore Roberto Allegri nella presentazione al disco: “Il Cielo è l’abbraccio che ci avvolge di notte, quando il buio ingigantisce le paure. È così. Di notte, quando capita di restare svegli, i problemi sembrano enormi, sembrano massi immani in bilico precario, pronti a caderci addosso. Il Cielo allora invita alla preghiera. E pregando, ogni cosa si fa sottile. Di notte, quando ci sono pochi rumori e il cuore agitato delle persone riposa, le preghiere impiegano meno tempo a raggiungere il Cielo. Di notte, la porta lassù è aperta e le parole, non c’è bisogno di ripeterle perché si sentono benissimo. Tutti viaggiamo. E lo facciamo sotto il Cielo. Possiamo camminare in silenzio, sprofondati in noi stessi. Oppure possiamo farlo cantando. Fra Leonardo ci dà il “la”. Dobbiamo poi solo seguire il suo esempio”.
Un album di qualità grazie alla collaborazione di artisti e amici come Aldo Valente (tastierista dei Nuovi Angeli e collaborazioni Rai), Niki Saggiomo e Alessandro D’Aco per gli arrangiamenti. Francesco Magistro per le chitarre. L’inconfondibile forza del sound Gospel di Aurelio Pitino, Paola Del Genio e Barbara Palmitessa degli Anno Domini Gospel Choir di Torino. Claudio Venturi di Verona per il brano Vorrei Volare. Il giornalista Roberto Allegri di Milano per la presentazione al disco e don Francesco Carlino di Roccella Jonica per le profonde e intense riflessioni teologiche-esistenziali ai vari brani. Tina Masciale di Bitonto per l’originale copertina del disco in acrilico, raffigurante la terra di fra Leonardo: il mare del Gargano con la Baia e l’arco San Felice di Vieste e i due nipoti: Ilaria e Gabriele, per guardare il­ cielo con gli occhi dei bambini e contemplare già da quaggiù la sua bellezza e brillare di Paradiso. Alla serata, presentata da Nunzia Mastronicola, interverranno: don Francesco Carlino, Aurelio Pitino e Francesco Magistro; il Ministro Provinciale fra Alessandro Mastromatteo, il Guardiano di San Leone fra Pietro Carfagna e il Sindaco di Bitonto Michele Abbaticchio; il Coro di San Leone Magno diretto da Tina Masciale e la danzatrice Valentina Ragno di Molfetta; l’apporto tecnico di Antonio Maffei per i video, Francesco Speranza e Fabio Tamborra per il service e luci.
Tutto il lavoro musicale è dedicato ad un grande amico di fra Leonardo: Roberto Bignoli, Maestro di vita e di fede, il più grande Artista della Christian Music in Italia, innamorato di Gesù e di Maria, scomparso lo scorso 13 Marzo 2018.
E allora – come ci ricorda fra Leonardo – fidati “Guarda il cielo” perché il dono di Francesco d’Assisi si realizzi anche per noi “Fratelli miei, voglio mandarvi tutti in Paradiso!”. E se vogliamo essere felici “alleggeriamoci un po’, gettiamo la zavorra, e la navicella della nostra vita si alzerà poco a poco; così guadagneremo quota, come liberati dal peso degli affari terrestri, e scopriremo fino a che punto la vita presenti panorami straordinari. Forti di questa nuova prospettiva, contempleremo la vita nella sua autenticità originale, sotto la sua luce radiosa” (François Garagnon).
fonte: Bitontolive.it

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni