GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE – Cani in… trasferta, fino ad un anno di carcere per chi li abbandona da altre città

210

Nell’ambito delle attività della Task Force del Progetto Zero cani in canile si è tenuto il 14 febbraio un incontro operativo presso il Comando di Polizia stradale di Vieste tra Polizia, Carabinieri promosso dai volontari LNDC Vieste. A partire dai prossimi giorni infatti, le suddette Forze dell’ordine, dotate dal Comune di Vieste di lettore microchip, durante i posti di blocco di routine cominceranno a controllare i microchip degli animali presenti nei veicoli. Questo per prevenire gli abbandoni da una città ad un’altra. ” Vieste sta lavorando a 360° per debellare definitivamente il vagantismo” afferma la presidente LNDC Vieste Nicoletta Pagano -“Ma da altri paesi la gente viene ad abbandonare cani e questo é illegale, anche perché la legge vieta al cittadino di prelevare cani dal territorio. Ne abbiamo già trovati due di Monte S Angelo, l’ultimo in ordine temporale, é un cane anziano di Peschici che faremo adottare”. Chiunque verrà trovato con animali a bordo senza microchip sarà denunciato per abbandono (art 627 del codice penale).

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni