GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE – Bevilacqua (M5S): “Ecco perchè ero assente nel Consiglio comunale di ieri mattina”

468

“Ho seguito l’intervista del Sindaco di ieri sera, il quale ha rappresentato una visione di parte sulla mancata partecipazione dell’opposizione al consiglio comunale del 31 gennaio.

Le cose, in verità, stanno così: il 25 gennaio si è tenuta la Conferenza dei capigruppo, a cui ho partecipato, così come ho partecipato alle 2 Commissioni consiliari del 30 gennaio.

Nel corso delle tre riunioni ho sempre notiziato Prensidenti e consiglieri (nelle Commissioni del 30 gennaio era presente anche il Sindaco) che non avrei potuto partecipare alla seduta consiliare del 31 gennaio perchè impegnata nelle attività difensive presso il Tribunale di Foggia, che si tengono di mattina e non sono differibili da parte degli avvocati.

Nel corso della Conferenza dei capigruppo avevo chiesto formalmente che il Consiglio comunale si tenesse nel pomeriggio del 31 gennaio, al fine di consentirmi di partecipare, ma sono rimasta inascoltata.

La questione non è, per quanto mi riguarda l’interesse e l’impegno politico verso la nostra comunità, perchè sono l’unica consigliera, peraltro all’opposizione, che riesce, grazie alla collaborazione con i parlamentari, a interrogare il Governo sui bisogni della città di Vieste e che, quindi, dimostra concretezza.

La questione è che manca lo spirito democratico nella maggioranza consiliare: la Conferenza dei capigruppo concorre a stabilire ciò che risulta utile per il proficuo andamento dell’attività di Consiglio e tra le cose da stabilire v’è la data della seduta consiliare, la quale deve garantire la più ampia partecipazione dei consiglieri.

Se, come invece accade, il Presidente del Consiglio comunale giunge in Conferenza e comunica una sola data con orario già fissato, è chiaro che sottrae ai consiglieri di opposizione la possibilità di partecipare alla seduta, poichè non vengono prese in considerazione le esigenze di tutti i consiglieri.

Pertanto, mi rincresce che la maggioranza non comprenda il fallimento sotteso all’assenza dell’opposizione e, al contrario, ne faccia motivo di vanto e di discredito per l’attività politica altrui.

Mi auguro che il Presidente del Consiglio comunale rifletta su questa mia posizione e che nel futuro garantisca partecipazione al dibattito consiliare: dibattito che se manco io, non si tiene, tant’è che non sono state formulate interrogazioni, i punti all’odg sono stati presentati e votati e il Consiglio comunale è durato solo un’ora circa!”

Avv. Mariateresa Bevilacqua

Consigliera M5S Vieste

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni