GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

“Divorzio” tra Comune di Vieste e Ase Spa, servizio raccolta rifiuti affidato alla Tecneco di Foggia

649

Divorzio tra il Comune di Vieste e Ase Spa, la società in house del Comune di Manfredonia affidataria del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti a Vieste. Da domani, in via provvisoria per i prossimi sei mesi, il servizio sarà garantito da altra ditta. Si tratta della società “Tecneco Servizi Generali s.r.l.”, con sede in Foggia nella Zona Industriale Incoronata.
L’affidamento provvisorio alla nuova ditta è avvenuto con ordinanza (n. 193 in data di ier, 30.11.2018) del sindaco di Vieste, avv. Giuseppe Nobiletti. Nel provvedimento si evidenziano anche i motivi che hanno portato alla rescissione del contratto con Ase, in essere dal dicembre del 2015. In sintesi, viene riferito che “la Società in house ASE S.p.A. con propria nota n. 4569 del 11.10.2018, acquisita al prot. n. 19479 del 12.10.2018, ha richiesto di rinegoziare le attività oggetto di contratto provvisorio con il Comune di Vieste” e che “- che con Nota Prot. N°19550, il dirigente del Settore Ambiente ha riscontrato la menzionata nota comunicando che la richiesta revisione è possibile soltanto sulla scorta delle somme riportate nel quadro economico relativo alla Città di Vieste, nel Piano d’ARO approvato presso l’AGER Puglia il 03.09.2018 predisposto dalla società ASE S.p.a.”.
Con successive note, Ase Spa “ha comunicato la risoluzione del rapporto tra ASE S.p.A. e Comune di Vieste a partire dal 01 dicembre 2018” non potendosi rinegoziare le attività aggetto del contratto.
Alla luce di quanto venutosi a determinare (ma forse anche per il mancato soddisfacimento del servizio reso alla Città di Vieste), e avendo comunicato Ase Spa di ritenere concluse le sue prestazioni a Vieste alle ore 24 di oggi, 30 novembre, “il Dirigente del Settore Ambiente, allo scopo di evitare soluzioni di continuità al regolare espletamento del servizio di raccolta degli R.U. , di N.U. e servizi accessori nelle Città di Vieste, allo scopo di evitare gravi problemi all’Igiene Pubblica, la Pubblica Incolumità e all’Ordine Pubblico, ha richiesto con nota prot. n.22532 del 28.11.2018, la disponibilità ad assicurare il Servizio nella Città alle società gestrici del servizio di Raccolta R.U., nei comuni limitrofi di Mattinata, Monte Sant’Angelo e Peschici, precisamente la Società Tecneco a.r.l. ed Ecogreen S.r.l., agli stessi patti e condizioni attualmente in essere con ASE S.p.a., nelle more della predisposizione di una gara ponte di evidenza pubblica per l’affidamento del servizio”. La stessa Tecneco ha dato la propria disponibilità a partire dal 1° dicembre 2018.
Alla luce di ciò, non potendosi ravvisare ulteriori strumenti giuridici né possibili adeguate soluzioni organizzative che consentano di fare fronte all’eccezionale situazione venutasi a determinare, il sindaco ha ordinato alla società Tecneco Servizi Generali s.r.l. – Zona Industriale Incoronata – località Amendolecchia – Foggia “di provvedere, per la durata di mesi tre decorrenti dal 01 dicembre 2018 alla gestione del servizio di raccolta rifiuti solidi urbani ed accessori, agli stessi patti e condizioni in essere attualmente con ASE S.p.a, nelle more di individuare le modalità della gestione transitoria sino alla individuazione del gestore unico, d’intesa con l’ARO FG/1, agli stessi patti e condizioni del contratto 14/2016”.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni