GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Pugliapromozione: “Vieste, Ugento, Peschici e Fasano accolgono più del 50% dei pernottamenti dalla Germania”

1.575

Dopo la proficua partecipazione all’Ulissefest di Rimini, il Festival del viaggio organizzato da Lonely Planet, con la Puglia tra le destinazioni Sponsor, l’equipe di Pugliapromozione si è diretta a Monaco dove ha partecipato, in co marketing con Air Dolomiti, all’evento della Camera di Commercio italo tedesca, Gourmet’s Italia.

Il Pubblico tedesco a Monaco ha apprezzato anche quest’anno la presenza della Puglia che si è presentata in grande stile, puntando sul coinvolgimento del pubblico tedesco, grazie anche all’ enogastronomia pugliese. I visitatori del Gourmet’s hanno potuto assaggiare taralli, carciofi sott’olio, patè di olive e tanti altri “stuzzichini” pugliesi. Oltre al pubblico, entusiasta – tutti hanno indossato i cappellini di paglia we are in Puglia – è stata organizzata anche una degustazione di vini per una ventina di operatori turistici tedeschi ai quali è stata presentata la destinazione turistica e la guida di Air Dolomiti su Bari. E alla fine della giornata lotteria con estrazione di soggiorni offerti da operatori pugliesi! I visitatori si sono fermati continuamente allo stand Puglia per chiedere informazioni, molto incuriositi e desiderosi di programmare il proprio viaggio in Puglia; anche chi lo aveva già pianificato ha chiesto suggerimenti dal vivo da due pugliesi doc che erano li a rappresentare la Puglia: Alfredo De Liguori, responsabile marketing e Anna Pellegrino di Pugliapromozione.

La Germania è il primo mercato turistico della Puglia: ad oggi rappresenta il 22,5 del mercato estero in Puglia e mostra un trend di crescita dal 2010 del +47% e una permanenza media di 5,4 notti. Vieste, Ugento, Peschici e Fasano accolgono più del 50% dei pernottamenti dalla Germania in Puglia. Le altre località pugliesi maggiormente visitate dai tedeschi sono proprio del Salento: Porto Cesareo, Gallipoli, Nardò, Otranto e Lecce. Ai turisti tedeschi piace combinare il soggiorno balneare con esperienze culturali e del gusto, a contatto con la natura. E la Puglia si dimostra capace di coniugare mare, attività ed eventi sportivi con una vasta gamma di itinerari artistici e culturali disseminati sul territorio.

“Guardiamo sempre con molto interesse al mercato tedesco. Un mercato incoraggiante per la buona destagionalizzazione dei flussi: i picchi di arrivi e presenze in Puglia di turisti tedeschi premiano i mesi spalla giugno e settembre- ha commentato l’Assessore all’Industria Turistica e Culturale, Loredana Capone – Importante è anche il turismo business, anche perché sono molte le aziende tedesche che operano in Puglia. I voli diretti rappresentano sicuramente un volano per il flusso turistico dalla Germania, che è storicamente il primo mercato per l’incoming in Puglia”

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni