GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Vieste – Cantieri di lavoro per persone in stato di bisogno

Il Comune attiva 20 cantieri sociali del valore nominale di euro 300,00, che prevedono impegno in ambito sociale per 4 ore al giorno per 20 giorni

498

Non più contributi a pioggia per persone e famiglie in stato indigente, Il Comune di Vieste ha deciso, invece, di realizzare alcuni cantieri di lavoro da affidare a persone iscritte nell’anagrafe comunale del bisogno, o con Isee non superiore a 6 mila euro, che saranno ricompensate con un contributo di 300 euro. Il progetto, realizzato dagli uffici dei Servizi sociali comunali, su iniziativa dell’assessore al ramo, Graziamaria Starace, nasce dalla considerazione  “che la crisi economica in atto sta producendo effetti eclatanti sull’occupazione, determinando fenomeni di disoccupazione crescente fra la popolazione locale, sia in termini di perdita del posto di lavoro che di impossibilità a trovare lavoro, e che tale fenomeno tende a concentrarsi sulle fasce sociali più deboli e in particolare sulle persone svantaggiate. Pertanto l’Amministrazione comunale ha inteso garantire e perseguire pienezza e parità di diritti dei cittadini attraverso forme di sostegno volte a valorizzare le capacità personali. Vista la necessità di predisporre, nell’immediato, una rete di sostegno in favore delle fasce più deboli, si è decisa l’attivazione di 20 cantieri sociali del valore nominale di euro 300,00, che prevedono impegno in ambito sociale per 4 ore al giorno per 20 giorni. Questi gli ambiti in cui saranno attivati i cantieri: servizio di manutenzione e pulizia delle strade e immobili comunali; servizio accompagnamento trasporto disabili”.

Insomma, un aiuto concreto per i più bisognosi, ma senza dimenticare che il tutto deve realizzarsi solo tramite il lavoro. La proposta è stata approvata dalla Giunta comunale con delibera n. 59 del 9 marzo scorso.

 

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni