GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Vieste – Bancarelle feste patronali, al via le richieste di occupazione suolo

L’istanza di concessione dovrà pervenire al Comune almeno sessanta giorni prima della festività, pena l'esclusione dalla selezione.

659

Il dirigente del settore tecnico del Comune di Vieste, rende noto che  é indetta la procedura di selezione per l’assegnazione delle autorizzazioni e concessioni di posteggio per il commercio su aree pubbliche per le Fiere in occasione delle festività religiose sotto riportate, previste dal piano comunale per la disciplina del commercio su aree pubbliche, approvato delibera di Consiglio Comunale N° 34 del 26/06/2007:

  • Giorgio: 22- 23 aprile
  • Maria di Merino: 7-8-9 e 10 maggio
  • Antonio: 13 giugno
  • Stella Maris: 1° sabato di settembre,

L’istanza di concessione, completa di marca amministrativa da € 16,00, dovrà pervenire al Comune almeno sessanta giorni prima della festività, pena l’esclusione dalla selezione, tramite P.E.C. suap.comune.vieste@pec.rupar.puglia.it, utilizzando esclusivamente il modello allegato al presente avviso, scaricabile dal sito internet del Comune stesso. La graduatoria degli aventi diritto verrà stilata, tenendo conto, nell’ordine, dei seguenti criteri:

  1. Anzianità di presenza effettiva;
  2. Anzianità di iscrizione al Registro delle imprese per l’attività di commercio al dettaglio su aree pubbliche;
  3. Ordine cronologico di spedizione dell’istanza;
  4. Altri eventuali criteri integrativi disposti dal Comune (in caso di parità, il sorteggio).

Si invita, pertanto, la S.V. a presentare l’istanza, tenendo presente le aree previste, così individuate con Delibere di G. C. N°65 del 28.05.2015 e successive modifiche ed integrazioni disposte con Delibera di G. C. N°59 del 13.04.2017 e Delibera di G. C. N°10 del 17.01.2018:

  • Rotonda Marina Piccola (in occasione delle festività di San Giorgio Martire e Santa Maria di Merino): esercenti per vendita di giocattoli ed altri articoli per bambini, nonché per vendita di dolciumi, noccioline, torrone,, inibendo l’uso di bombole di gas, per le varie preparazioni di dolci  (dimensione massima di occupazione suolo pubblico mt. 4,00 x 2,50);
  • Piazzale Paolo VI –  1^ e 2^ aiuola a partire da Via Giovanni 23° (tutte le festività): bancarelle di genere non alimentare, bigiotteria, ecc., riservando una parte di spazio della 1^ aiuola per gli automezzi attrezzati alla vendita del pesce (dimensione massima di occupazione suolo pubblico mt. 5,00 x 2,00);
  • so L.Fazzini: circuito itinerante degli ambulanti venditori di palloncini e giocattoli  per bambini (N° 3 esercenti);
  • Piazza Kennedy: in occasione della festività cittadina in onore di Sant’Antonio il posizionamento di N°5  esercenti per la sola vendita di dolciumi, noccioline, torrone, (dimensione massima di occupazione suolo pubblico mt. 4,00 x 2,50);
  • Piazza S. Maria delle Grazie: in occasione della festività cittadina in onore di San Giorgio Martire, il posizionamento di N° 2 esercenti per la solo vendita di dolciumi, noccioline, torrone, in (dimensione massima di occupazione suolo pubblico mt. 5,00 x 2,00).-

La concessione avrà durata limitata ai soli giorni di partecipazione ad ogni singola Fiera per l’anno 2018.

Il presente avviso sarà pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Vieste: www.comune.vieste.fg.it.

Le domande inviate oltre il termine non saranno prese in considerazione per la definizione della graduatoria ai fini dell’assegnazione dei posteggi. In caso di posteggi liberi, una volta completata l’assegnazione dei medesimi, gli stessi potranno essere assegnati, in subordine, agli operatori che hanno inoltrato richieste complete al di fuori dei termini.

Alla domanda dovranno essere allegati i seguenti documenti:

– copia del documento di identità;

– copia del permesso di soggiorno in corso di validità, per i cittadini non residenti nell’Unione Europea (se il permesso scade entro 30 giorni, copia della ricevuta della richiesta di rinnovo);

– copia dell’autorizzazione per il commercio su aree pubbliche (in base all’art. 28 comma 1 lettere a/b) del D.Lgs. 114/98;

 – copia delle quietanze di pagamento per l’occupazione del suolo pubblico,  al fine della valutazione dell’anzianità di presenze effettive.

L’esclusione avverrà nei seguenti casi:

– la trasmissione delle domande fuori dal termine e con modalità diverse da quelle previste dal presente bando;

 – la mancata sottoscrizione della domanda.

Alle domande complete dei requisiti di ammissibilità, saranno consentite integrazioni entro i 10 giorni successivi alla chiusura dei termini.

Per informazioni:

Responsabile del Procedimento : Dott. Alessandro DIRODI – Tel.  0884/712240

PEC: suap.comune.vieste@pec.rupar.puglia.it

 

IL DIRIGENTE DEL SETTORE TECNICO

Ing. Antonio CHIONCHIO

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni