GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Gargano – Dalla Regione 250 mila euro per la pulizia dei fondali marini

Lo annuncia il consigliere regionale Napoleone Cera. Serviranno per un primo intervento di bonifica dalle "reste" dei miticoltori lagunari

278

pulizia dei fondali mariniIl consigliere regionale dell’Udc, Napoleone Cera, ha reso noto che la Regione Puglia ha stanziato 250 mila euro per un primo intervento di pulizia dei fondali marini del Gargano Nord, al fine di bonificarli dalle cosiddette “reste”, vale a dire le retine utilizzate dai lagunari per la miticoltura e che si trovano in quantità industriale sulle spiagge del Promontorio.
“L’allarme era stato lanciato da tempo – dichiara Cera – ed ora la Regione, su mia proposta, ha approvato un primo finanziamento per la bonifica dei fondali in un’ampia zona marittima del Gargano.
La Regione Puglia ha previsto a bilancio la somma di 250mila euro per bonificare il fondale che da Vieste va verso Rodi Garganico, Cagnano Varano, Capoiale, letteralmente sommerso da reste in polipropilene utilizzate dai miticoltori. Reste che – aggiunge Napoleone Cera – sono diventate il simbolo natalizio a Cagnano Varano, dove è stato realizzato un albero di natale, alto quasi otto metri, utilizzando quelle raccolte in mare o sul litorale garganico. L’intervento – conclude il co0nsigliere Cera – si è reso necessario anche a causa delle varie mareggiate che avevano distrutto gli impianti di mitilicoltura al largo delle coste garganiche”.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni