GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

I “Democratici” di Vieste chiedono lo stato di calamità per la grandinata del 12 agosto

118

grandinata in mano

Con una comunicazione ufficiale inviata al sindaco, all’assessore all’agricoltura, ai componenti della giunta e al dirigente del settore agricoltura, i rappresentanti del gruppo consiliare dei “Democratici”, Rita Cannarozzi e Paolo Prudente, sollecitano la richiesta per lo stato di calamità di parte del territorio di Vieste, colpito dalla violenta grandinata del 12 agosto scorso e che ha procurato danni alle coltivazioni.

Di seguito, il testo della richiesta.

“La grandinata del 12 agosto u.s. ha causato gravi danni alle produzioni agricole (ortaggi, vite, olivo) nelle seguenti località dell’agro del Comune di Vieste: “Piano Grande”, “Macchia Pastinella”, “Mandrione”, “Santa Maria di Merino”, “Fioravanti”, “San Giuliano” e “Montincello”. L’evento calamitoso ha interessato aziende agricole individuate nei fogli di mappa 3 – 4 – 20 – 21 del N.C.T. del Comune di Vieste. Considerato che in molti casi i danni sono ingenti, il gruppo consigliare “Democratici”, invita l’Amministrazione Comunale a predisporre tutti gli atti per la richiesta dello stato di calamità naturale alla Regione Puglia per l’attivazione delle agevolazioni previste dalla legge”.

Rita Cannarozzi – Paolo Prudente

GARGANOTV

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni