GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Vieste – Isola pedonale da domani e fino al 24 settembre, istituite le Ztl nel centro storico e quartiere Ottocentesco

325

piazza-castelloNon sarà solo per un giorno, come si era stabilito,  l’isola pedonale a Vieste, vale a dire quello di domani, domenica 25 giugno

Il comandante la polizia locale, maggiore Michele Manzi, infatti, ha emanato una nuova ordinanza, la n. 116 del 23.06.2017, con la quale, nel mentre revoca la n. 114 del 22.06.2017, istituisce, a partire da domani, domenica 25 giugno, e fino al 24.09.2017, l’Area pedonale urbana, in vigore dalle ore  20:00 e fino alle ore 01:00. L’Area pedonale urbana (più semplicemente denominata Isola pedonale), riguarderà le seguenti vie:Veneto (intera percorrenza), XXIV Maggio (fino all’incrocio con via N. Tommaseo), Madonna della Libera (da lungomare Enrico Mattei a corso Lorenzo Fazzini), Cesare Battisti (intera percorrenza), corso Lorenzo Fazzini (intera percorrenza), S. Maria di Merino (da corso Fazzini e fino a incrocio con corso Tripoli. Inoltre, in tutte le strade che si intersecano con quelle oggetto dell’area pedonale, è interdetta la circolazione, sempre dalle ore 20:00 alle ore 01:00.  

Con ulteriore ordinanza (n. 117 del 23.06.2017), lo stesso comandante Manzi, in ossequio alla delibera di giunta comunale n. 121 del 23.06.2017, ha istituite due zone a traffico limitato (Ztl), che riguardano una il centro storico (da via Federico II alla punta di San Francesco), e l’altra il borgo Ottocentesco (da via Santa Maria di Merino al lungomare Cristoforo Colombo). In queste due zone, nell’arco delle 24 ore, si potrà accedere e sostare attenendosi esclusivamente a varie prescrizioni ed autorizzazioni rilasciate dal comando di polizia locale.

 

 

 

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni