GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

I sommelier dell’olio d’oliva, corso per assaggiatori a Vieste

170
dav
dav

Lunedì 10 aprile si è concluso il primo Corso per Aspiranti Assaggiatori di Olio d’Oliva a Vieste.
Il corso, organizzato dall’APA Gargano, Associazione Produttori Agricoli del Gargano, in partnership con la Camera di Commercio di Bari e l’A.M.E.D.O.O. Associazione Meridionale Estimatori e Degustatori dell’Olio di Oliva, si è svolto in 35 ore e ha visto la partecipazione di produttori olivicoli ed estimatori dell’olio d’oliva, arrivati anche da fuori Vieste, per un totale di 28 partecipanti.
L’APA ha voluto organizzare questo corso a Vieste per la necessità manifestata dai produttori dell’associazione di formarsi su tutte le caratteristiche del prodotto principale della nostra agricoltura. L’extravergine di oliva racchiude un mondo che bisogna conoscere che va dalle tecniche di potatura e raccolta, alla cura della pianta, ai processi di trasformazione del frutto, alla conservazione dell’olio, alle normative in temi di etichettatura e tanto altro.
Il corso, coordinato dal Capo Panel dott. Nicola Perrucci (Gruppo di Assaggio Professionale A.M.E.D.O.O. , riconosciuto dal Mi.PA.A.F. – Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali) è stato organizzato in sette appuntamenti, con contenuti teorici e prove pratiche di assaggio.
I partecipanti hanno appreso il metodo di analisi ufficiale del Panel Test e si sono messi alla prova con assaggi di vari oli, hanno potuto svolgere analisi sensoriali dell’olio d’oliva, allenando l’olfatto e il gusto a riconoscere le caratteristiche e i difetti dei vari oli, hanno imparato il vocabolario specifico per l’analisi sensoriale e hanno fatto prove pratiche di valutazione organolettica di oli vergini di oliva.
“Questo primo corso è stato un successo – afferma Raffaele Candelma, il presidente dell’APA – sia per il livello dei relatori, sia per la soddisfazione dei partecipanti. Sicuramente proporremo un’altra edizione e il corso di livello superiore, proprio perché scommettiamo sulla formazione dei produttori al fine di poter offrire sempre un prodotto di alta qualità, che sia competitivo sul mercato italiano e non solo.”
Il Capo Panel dott. Perrucci ha consegnato ai partecipanti gli attestati di Idoneità fisiologica all’assaggio dell’Olio di Oliva; nell’occasione sono intervenuti inoltre Dario Carlino, assessore all’Agricoltura della città di Vieste, che si è congratulato con l’APA per l’attenzione che dedica all’evo e per aver saputo coinvolgere molti giovani che portano nuova linfa in questo settore. L’assessore ha inoltre espresso la massima disponibilità dell’amministrazione nel supportare eventi futuri dell’associazione perché, ha affermato – riconosco il valore di questo prodotto così importante per la nostra economia.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni