GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Saranno sistemate alcune strade del centro abitato di Vieste

117

strada-rotta

Saranno sistemate, anche se con interventi provvisori, alcune strade del centro abitato di Vieste. Lo ha deciso la Giunta comunale che, su relazione dell’assessora ai LL. PP., Mariella Pecorelli, ha approvato in merito un’apposita deliberazione (la n. 130 del 25 ottobre 2016).
Nel provvedimento, si fa riferimento alla relazione del responsabile del Servizio lavori pubblici comunale, arch. Giuseppe La Tosa, il quale, si legge nel delibera “da sopralluogo effettuato in data 19 settembre c.a. lungo le strade del centro abitato ha constatato che molte strade risultano con il manto stradale in pessime condizioni. In particolare, rileva il tecnico, alcune sono pericolose per la pubblica e privata incolumità; altre strade, dopo le recenti piogge, si presentano con il tappetino di usura completamente divelto, e numerose buche, rendendo pericolosa la circolazione dei mezzi carrabili. Perciò, il tecnico evidenzia che si rende necessario intervenire per eliminare ogni tipo di pericolo, stante anche le numerose segnalazioni da parte dei vigili urbani, privati cittadini e, non ultimo, l’ufficio legale del Comune in relazione a frequenti richieste di risarcimento danni per incidenti che subiscono gli autoveicoli e cittadini nella libera circolazione stradale”.
Le strade che necessitano di sistemazione, e su cui si interverrà, sono le seguenti: lungomare A. Vespucci, corso Tripoli, via Cappuccini, viale dell’Antico Porto Aviane, via Mons. V. Vailati, via Federico II di Svevia, strada Macchia di Mauro, via Madonna della Libera, via Firenze, via Santa Margherita, via G. Matteotti, via A. De Gasperi, via Pizzomunno, via Tantimonaco, via R. Bonghi, largo San Giovanni Bosco, via N. Sauro, via G. Giolitti, via R. Zaffarano, via G. Marconi, via Oberdan.
In merito, lo stesso architetto La Tosa ha redatto un progetto di sistemazione per l’importo complessivo di 33 mila euro. Progetto che è stato approvato dalla Giunta comunale, dando mandato all’Ufficio tecnico di procedere all’affidamento dei lavori di realizzazione.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni