GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Nuovo blitz della polizia sul territorio di Vieste, effettuati controlli, ritirate patenti ed elevate contravvenzioni

150

polizia-stradale
Stretta della polizia sulle strade per il Gargano. Il personale della Sezione Polizia Stradale di Foggia e quello della Sottosezione di Vieste, insieme ai colleghi della Polstrada di Foggia e del commissariato di Manfredonia, in seguito agli eventi criminosi avvenuti nel circondario garganico negli ultimi mesi, hanno intensificato i controlli sul territorio di Vieste.

Pertanto, con l’utilizzo di numerose pattuglie, sono state che hanno proceduto, in tre distinte giornate, a diversi posti di controllo tesi ad arginare fenomeni di diffusa illegalità attraverso un’opera di prevenzione e repressione dei reati stessi.

Nello specifico sono stati controllati circa 350 veicoli, 500 persone ed attività commerciali, che hanno permesso agli operatori di polizia di procedere al ritiro di due patenti a conducenti sorpresi alla guida in stato di ebbrezza, quattro carte di circolazione per violazioni alle norme del Codice della Strada, due sequestri di motoveicoli per mancanza di copertura assicurativa.

Ancora, sono state ritirate tre patenti per infrazioni al Codice della Strada, un contesto di € 5.000 per guida con patente revocata e 110 contravvenzioni per mancato rispetto delle norme comportamentali alla guida di veicoli.

Tali attività di prevenzione e repressione hanno portato alla decurtazione di circa 300 punti complessivi sulle patenti dei soggetti contravvenzionati. Inoltre sono state effettuate due perquisizioni domiciliari e un controllo amministrativo in attività commerciale. L’attività proseguirà anche nelle prossime settimane con l’obiettivo di ripristinare la legalità nel circondario garganico.

 

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni