GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Vieste, sarà rifatta la segnaletica orizzontale

90

strisce-pedonaliSarà rifatta la segnaletica stradale cittadina, in particolare quella orizzontale (strisce pedonali, fasce di arresto agli incroci, stalli per la sosta, ecc.). Lo ha deciso la giunta comunale che ha approvato in merito, la delibera n. 81 che prevede una spesa non superiore a 32 mila euro, oltre Iva, con affidamento diretto a ditta specializzata stante l’urgenza dei lavori da effettuare.

Di seguito lo stralcio della delibera approvata.

CHE è necessario procedere al  rifacimento e adeguamento della segnaletica stradale orizzontale e verticale in conformità a quanto previsto dal codice della strada; CHE è “indispensabile“ procedere al ripristino di tutti gli attraversamenti pedonali presenti nell’ambito urbano e, in particolare, sui due lungomari;

CHE è necessario (valutando lo stato della segnaletica esistente) procedere al ripristino della segnaletica orizzontale così come di seguito si esplicita: fasce di arresto in corrispondenza delle intersezioni stradali maggiormente interessate dal traffico veicolare;  segnaletica orizzontale in corrispondenza delle rotatorie;  stalli di sosta a pagamento; stalli di sosta per i diversamente abili;

RITENUTO necessario rendere nuovamente efficiente la segnaletica verticale insistente sui due lungomari, oramai non più leggibile a causa dell’azione degli agenti atmosferici, procedendo al ripristino/sostituzione con elementi in alluminio-materiale più idoneo a garantire maggior resistenza all’azione erosiva del luogo–;

VALUTATA la necessità di predisporre idonea “nuova“ segnaletica utile a poter indicare percorsialternativiperraggiungerelediversezonecittadinechecolleganoiduelungomarie le varie diverse direttive per altri centri urbani( Peschici/Rodi/Mattinata/Foresta Umbra), evitando di transitare per il centro urbano, limitando, di fatto, l’inquinamento atmosferico;

VALUTATA la necessità, per una maggior tutela dei numerosi utenti che nel periodo estivo frequentano le diverse strutture turistiche presenti sui due lungomari, rafforzare e dotare gli attraversamenti pedonali rialzati esistenti, allo stato scarsamente illuminati, di idonei sistemi di segnalazione luminosa;

RITENUTO necessario, quindi, procedere alle attività sopra indicate al fine di scongiurare tutte situazioni di pericolo per la pubblica e privata incolumità nelle fasi di uso della sede stradale (carreggiata–marciapiedi–piste ciclabili–attraversamenti pedonali);

CHE l’operazione economica dovrà finanziarsi con relativa quota dei proventi delle sanzioni al Codice della Strada (art.208 del D. Lgs. n.285/1992),del Bilancio 2016, approvato con delibera del Commissario con i poteri del Consiglio Comunale n.12 del 03.06.2016 e che la spesa prevista non dovrà essere superiore ad Euro 32.000,00–oltre IVA – in quanto atto soggetto ad affidamento diretto in ragione della urgenza ed improcrastinabilità dell’attività da effettuare.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni