GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE – Criminalità minorile: incontri formativi a scuola con carabinieri e antiracket

304

Il problema della criminalità minorile è sempre più attuale e preoccupante, soprattutto perché l’età dei ragazzi coinvolti è sempre più bassa. Per questo l’ I.C “Rodari-Alighieri-Spalatro” e la Tenenza dei Carabinieri di Vieste, coinvolgendo l’ Antiracket Vieste, hanno organizzato il 21 e 23 maggio, per i ragazzi della secondaria di primo grado, due incontri informativi sulle insidie in cui potrebbero imbattersi. All’incontro del 21 maggio ha partecipato il Nucleo Carabinieri cinofili di Modugno con Rita, il cane da ricerca armi ed esplosivi. Tra gli argomenti trattati: presentazione dell’ Arma dei Carabinieri, i danni della droga, i meccanismi di reclutamento minori da parte della malavita, le estorsioni, le ripercussioni sulla vita futura degli illeciti compiuti in età minorile, il supporto dell’ Arma ai giovani. Il Tenente dei Carabinieri di Vieste Mario Amato e i suoi uomini sono stati accolti dai ragazzi con uno scrosciante applauso. Grande attenzione e tante domande sono state poste dagli alunni al Tenente e ai suoi uomini. ” La mafia si combatte a partire dai banchi di scuola” ha dichiarato il Dirigente Scolastico Pietro Loconte “noi ne siamo convinti e ne abbiamo fatto una nostra mission”.

 

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni

404