GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

PESCHICI – Il Piano Urbanistico Generale (PUG) muove i primi passi nel lungo iter burocratico

214

L’Amministrazione Comunale di Peschici guidata dal Sindaco Luigi d’Arenzo, «mantiene» i patti e avvia uno dei suoi primi punti del programma amministrativo: l’iter per la formazione del Piano Urbanistico Generale che dovrà sostituire il vecchio e superato Programma di Fabbricazione datato 1975 e non più confacente allo sviluppo organico, sostenibile e architettonico di una delle più importanti cittadine di mare del Gargano e dell’intera Puglia, atto a garantire uno sviluppo economico e sociale ed una crescita culturale e turistica al passo con i tempi.
C’è molta attesa a Peschici dopo che nel periodo pasquale la notizia del P.U.G. è diventata di dominio pubblico.
«Volevo comunicare ai miei concittadini e a quanti sono legati al nostro territorio, esordisce d’Arenzo, nonché partecipare la buona notizia anche agli imprenditori turistici, ai commercianti, alle imprese edili, ai professionisti di tutte le categorie come ingegneri, architetti, periti industriali, elettrotecnici, geometri e geologi, e cito tanti attori per dare rilievo all’importanza di ogni figura operante in paese, che giovedì 16 maggio, alla presenza degli amministratori comunali, mia personale, del Responsabile dell’Ufficio Tecnico (UTC) e del redattore del P.U.G., si è svolta la prima e tanto attesa riunione operativa.»
Soddisfatto per i lavori e per la partecipazione il sindaco aggiunge: «Finalmente abbiamo iniziato a tracciare gli indirizzi programmatici e i fabbisogni infrastrutturali del nostro paese con l’obiettivo di creare un modello ed una visione più accogliente e funzionale del territorio, per giungere preparati alle nuove sfide che ci attendono in tema di competitività e di sviluppo turistico, culturale, di servizi alle imprese e ai cittadini e di porre come obiettivo ultimo la creazione di opportunità alle attuali e future generazioni.»
La sfida non sarà facile e lo si comprende anche dall’intensità degli incontri pubblici, che nonostante non siano previsti per legge, sono una prerogativa dell’Amministrazione d’Arenzo, che intende estendere la partecipazione a tutti i soggetti interessati.
Conclude il sindaco d’Arenzo ringraziando la Regione Puglia «per aver finanziato con un contributo di € 28.000 la redazione del nostro Pug».

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni

404