GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE – Quattordici ragazzi con difficoltà si qualificano “sommelier”

405

Si è concluso, con la cerimonia di consegna degli attestati di qualifica, il progetto “Sommelier Astemio”, l’innovativo corso promosso dall’Associazione Italiana Sommelier in collaborazione con l’Istituto Alberghiero “Enrico Mattei” di Vieste e sostenuto dall’Amministrazione Comunale e dalla Regione Puglia.

Quattordici ragazzi con difficoltà, hanno superato il percorso formativo, qualificandosi, a tutti gli effetti “sommelier”.

L’iniziativa va ben oltre la mera educazione enologica: è un vero e proprio veicolo di inclusione sociale e di sviluppo professionale per i giovani con difficoltà, offrendo loro la possibilità di acquisire competenze preziose e di integrarsi pienamente nel mondo del lavoro, con particolare attenzione alle strutture ricettive e ristorative. L’obiettivo finale del progetto è stato quello di rompere le barriere e di favorire l’integrazione dei partecipanti nel settore dell’enogastronomia, offrendo loro opportunità concrete di impiego e di realizzazione personale.

Dopo aver frequentato le lezioni nei laboratori dell’Istituto “Mattei”, i ragazzi hanno avuto l’opportunità di visitare la rinomata cantina “Posta Pastorella” di Vieste, dove hanno avuto modo di scoprire il processo di trasformazione dell’uva in vino. Questa esperienza tangibile e coinvolgente ha arricchito ulteriormente il loro bagaglio di conoscenze e ha alimentato la loro passione per il mondo dei vini.

“Attraverso il “Sommelier Astemio” – ha sottolineato l’assessora alle politiche sociali e Istruzione, Graziamaria Starace – i partecipanti possono non solo coltivare una passione, ma anche trasformarla in una carriera gratificante e significativa. È un esempio luminoso di come l’istruzione e la formazione possano essere strumenti potenti per abbattere le barriere e per creare opportunità di successo per tutti”.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni

404