GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE – Festa patronale di S. Maria di Merino, il “Grazie!” del Comitato

737

“Terminato il lungo periodo di preparazione alla festa di Santa Maria e riposti nel cassetto tutte le preoccupazioni affrontate per svolgerla nei migliori dei modi, resta solo l’ultimo pensiero, ma non per questo meno importante, che è quello di ringraziare voi per l’aiuto ricevuto durante tutto il percorso che ci ha portato a contemplare il volto della Madonna di Merino come nostra protettrice e nostro modello.
Vogliamo ringraziare l’Arcivescovo Padre Franco perché è sempre attento alla nostra città ed è sempre in prima fila ad ammirare le cose belle di cui è circondata e ci invita a ringraziare Dio per questo. Vogliamo ringraziare ovviamente tutto il clero viestano con i ministranti e tutte le persone che si mettono a completa disposizione per le celebrazioni sacre. In primis il coro interparrocchiale con gli organisti ,che hanno animato tutte le celebrazioni . Ringraziamo tutti i responsabili che hanno organizzato e portato a termine le manifestazioni serali in occasione della “lode a Maria”.Ringraziamo le nostre confraternite sempre presenti, attenti ed assidue. Ringraziamo la civica Amministrazione nella persona del Signor Sindaco, degli Assessori e di tutto il Consiglio Comunale. Ogni anno, oltre alla loro presenza nei momenti salienti della festa, ci elargiscono contributi importanti che alleggeriscono di molto il nostro affanno nella ricerca di offerte spontanee. Ringraziamo il Comando di Polizia locale, le forze dell’Ordine presenti sul nostro territorio comunale e Provinciale e tutte le associazioni di volontariato. Ringraziamo le testate giornalistiche di Vieste e soprattutto l’emittente televisiva Gargano TV , che permette di raggiungere gli ammalati e le persone lontane sparse nel mondo. Con loro vogliamo ringraziare anche tutti gli operatori che, attraverso i social, parlano di noi attraverso immagini visive.
L’ottima collaborazione porta sempre alla soddisfazione di tutta la collettività viestana e di tutti gli ospiti che ci raggiungono in questi giorni. Un particolare ringraziamento va ai devoti di Santa Maria di Merino sigg. Michele Gentile e Gaetano Quinto per il loro impegno gratuito nel ripristinare lo stato di pulizia di tutte le postazioni di sosta e preghiera in onore della Nostra Venerata Protettrice, a partire dalla “pietra della Madonna” di Via Vittorio Veneto fino a raggiungere il Santuario di Santa Maria di Merino. Grazie ai pellegrini che porgono la loro attenzione allo stato di pulizia anche nella Chiesa rupestre di San Lorenzo.Grazie infine al Parroco della Basilica Cattedrale Don Michele Ascoli, al Rettore del Santuario diocesano di Merino Don Antonio De Padova e di San Lorenzo Don Tonino Baldi e ai sacerdoti che hanno affrontato il lungo viaggio a piedi per aiutare i pellegrini a pregare e ad affrontare la grande giornata di Vieste. Tutto fa trasformare la nostra devozione in vera fede. Infine grazie a chi non ha potuto darci nulla perché impossibilitata, ma ha dato il sostegno morale che per noi ha quel valore che riesce a reggere tutte le preoccupazioni,iche sono tante, ma che sempre ci spronano a continuare nel nostro percorso. Il nostro desiderio è quello di vedere piu’ volti giovani nel Comitato. Avere la presenza di alcuni, come quest’anno, davvero ha portato serenità”.

Il Comitato Festività di Santa Maria di Merino

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni

404