GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

MATTINATA – Tutti pazzi per le orchidee, turisti da ogni parte del mondo

233

Oggi, giovedì 25 aprile, seconda giornata di “Orchidays – Nel fiore di Mattinata”, il primo festival dedicato alle orchidee spontanee. Fino al 28 aprile la cittadina garganica celebrerà la bellezza straordinaria di questi fiori dalle caratteristiche uniche con musica, arte, spettacoli, degustazioni e attività didattiche. Mattinata è un paradiso botanico a cielo aperto. Su tutto il territorio fioriscono 60 delle 93 varietà di orchidee selvatiche del Gargano, un primato europeo che rende la città meta di studiosi ed appassionati provenienti da tutto il mondo.
“Dopo il successo dello scorso anno abbiamo voluto riproporre un evento in cui crediamo moltissimo” ha detto Michele Bisceglia, sindaco del Comune di Mattinata. “Siamo l’unica realtà pugliese ad offrire un prodotto turistico nel ponte del 25 aprile e abbiamo pensato anche per questo a una kermesse che da un lato infondesse vibranti occasione di conoscenza del nostro territorio, e dall’altro fondesse turismo scientifico, experience nella natura e spettacoli alla portata di tutti”.
Domani alle 7 il primo appuntamento delle esperienze naturali diurne di Orchidays. Si chiama “Trekking del Gargano” ed è una passeggiata esperienziale con i volontari dell’associazione Alénn fra i luoghi più suggestivi come il convento di Santo Stefano alla Sperlonga, Valle della Vecchia e i resti dall’antica abbazia della Santissima Trinità del Monte Sacro, un antico ma affascinante villaggio monastico.
Grande novità di quest’anno è l’esperienza del volo in mongolfiera per far godere il panorama mozzafiato del Gargano alle prime luci dell’alba. Le orchidee diventano opere d’arte con l’esposizione di gigantografie nel Comune di Mattinata, in programma per tutti i giorni del Festival dalle 19. La sostenibilità ambientale sarà anche oggetto di dibattito con i “Talking green”, momenti di confronto fra istituzioni ed esperti del settore in programma dal 24 al 26 aprile alle 18 in corso Matino. Spazio anche a degustazioni food e beverage tipiche del territorio.
Il Festival rientra nella strategia turistica dell’amministrazione comunale volta a promuovere la città non solo durante il periodo estivo ma tutto l’anno e lo fa con una proposta turistica sempre più mirata alla destagionalizzazione. Anzi, “extra-stagionalizzazione”. Non più e soltanto, quindi, destinazione per una vacanza al mare, ma anche centro culturale di primo piano per l’intera regione Puglia. Obiettivo di “Orchidays”, dunque, è quello di presentare al mondo le meraviglie erbacee perenni, di cui Mattinata ne è la capitale, e generare interesse e sensibilità nelle nuove generazioni affinché tutelino la bellezza e il patrimonio naturalistico e culturale.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni

404