GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE – I familiari: “Non chiediamo soldi per Aurora, ma solo preghiere”

1.464

Qualcuno starebbe raccogliendo soldi da destinare ad Aurora, la ragazza rimasta gravemente ferita nell’incidente stradale del 4 aprile scorso, nel quale, come si ricorderà, è rimasto vittima Giovanni Paolo Perone, il 19enne che era alla guida della Ford Fiesta schiantatasi contro un muretto di cemento armato sulla SP 52, in località “Defensola”. In merito a ciò, i familiari della ragazza smentiscono ogni coinvolgimento in questa raccolta fondi.

“Nessuno di noi ha mai chiesto soldi per Aurora né ha autorizzato alcuno a farlo a nome nostro – fa sapere la mamma -. Chiediamo solo preghiere per lei che sta lottando tra la vita e la morte”.

Pertanto, i familiari di Aurora diffidano coloro i quali si sono resi artefici dell’iniziativa chiedendo soldi alla popolazione in nome di Aurora e invitano i cittadini a non aderire a tale richiesta. Soldi no, preghiere tante per la piccola Aurora

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni

404