GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE – Infortunistica stradale, interessante convegno della Polizia Locale

390

Lusinghiero successo per il corso di formazione in materia di Infortunistica Stradale, organizzato congiuntamente dalla Polizia Locale di Vieste e dalla Polizia Locale di San Nicandro Garganico.
Si è tenuta presso l’Aula Magna dell’IPEOA E. Mattei, una giornata di studi organizzata congiuntamente dalla Polizia Locale di Vieste e dalla Polizia Locale di San Nicandro Garganico e dai rispettivi Comandanti Avv. Caterina CIUFFREDA e Dott. Pietro BORTONE, sotto l’egida dell’Associazione Professionale Polizia Locale d’Italia e il Sindacato CSA, di cui è referente sul territorio l’Isp. Capo RICCARDI Pietro.
Il lavoro che facciamo ci mette sempre alla prova con situazioni nuove e pertanto non dobbiamo e non possiamo farci cogliere impreparati, spiega il Comandante della Polizia Locale di Vieste Avv. Caterina CIUFFREDA. La formazione è una leva fondamentale per lo sviluppo del capitale umano e per la realizzazione dell’innovazione all’interno della Pubblica Amministrazione. Il percorso formativo che abbiamo intrapreso ha come obiettivo quello di approfondire, aggiornare e valorizzare le conoscenze del personale della Polizia locale in un’ottica di condivisione e di interscambiabilità delle esperienze tra le differenti Autonomie locali. Tra le attività operative della Polizia Locale, come ben sappiamo, particolare importanza riveste l’infortunistica stradale, in quanto in tema di obblighi in caso di sinistro stradale vi è quello della rilevazione dell’incidente.
ll Comandante della Polizia Locale di Monopoli Dott. Saverio PETRONI ha illustrato l’infortunistica stradale nell’ambito del diritto penale alla luce della riforma Cartabia, mentre il Vice Comandante della Polizia Locale di Conversano Dott. Raffaele COLAMUSSI e il Vice Ispettore CAFARO Rocco Giuseppe hanno trattato l’infortunistica stradale dalla teoria alla pratica, effettuando simulazioni sul posto, sia di tipo tradizionale, sia mediante l’utilizzo di supporti hardware e software ICAM3D.
Le tematiche trattate e la grande preparazione dei relatori hanno reso la giornata di studi un momento molto importante per la crescita professionale della Polizia Locale.
Alla giornata formativa hanno preso parte circa 140 partecipanti, tra operatori di Polizia Locale provenienti dalle province di Foggia, Bari e BAT, ma anche militari dell’Arma dei Carabinieri e personale della Polizia Stradale, a cui vanno i miei più sentiti ringraziamenti, continua la Comandante della Polizia Locale di Vieste.
Ringrazio vivamente il Preside dell’IPEOA Prof. Damiano Francesco IOCOLO, tutto il corpo docenti, il direttore amministrativo, il personale ATA e gli alunni per la calda ospitalità.
Ringrazio vivamente il Sindaco di Vieste Avv. Giuseppe NOBILETTI e il Sindaco di San Nicandro Garganico Matteo VOCALE che da tempo stanno sostenendo l’attività formativa della Polizia Locale.
Ringrazio il Comandante della Polizia Locale di San Nicandro Dott. Pietro BORTONE, in veste di moderatore, il Segretario Regionale CSA Dott. Sebastiano ZONNO, i relatori e tutti i colleghi che si sono prodigati per la buona riuscita di questa giornata, in quanto come si può immaginare, organizzare una giornata formativa non è semplice e richiede tanta dedizione.
La Polizia Locale di Vieste, conclude il Comandante della Polizia Locale di Vieste nei mesi estivi si trova a gestire problematiche che in genere sono tipiche di grandi Città e pertanto è più facile sbagliare nel caos che si crea con oltre 2 milioni di presenze. Pertanto è fondamentale proseguire con l’attività formativa, con argomenti sempre più attinenti alla realtà che ci circonda e cercando di dare un taglio pratico, in base alle effettive esigenze di chi opera in strada.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni