GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE – Lega: Niente rottamazione fiscale per i cittadini viestani

577

I cittadini di Vieste non potranno usufruire della rottamazione fiscale promossa dal Governo Meloni, perché l’amministrazione Nobiletti non ha aderito: per i tributi comunali non ancora pagati, non ci sarà l’agevolazione dettata dalla Legge di Bilancio 2023.
Eppure i nostri amministratori si vantano di un avanzo di cassa positivo. E allora, perché non hanno cercato di aiutare i cittadini e gli imprenditori in difficoltà applicando le agevolazioni? Tanti contribuenti viestani in difficoltà avrebbero potuto pagare i propri debiti, ma senza sanzioni e more.
Il centrodestra viestano si chiede perché il sindaco di Vieste non abbia inteso risparmiare ai cittadini aggravi e pignoramenti. Ci chiediamo come mai, se i conti sono così in salute, non abbia seguito l’indicazione del Governo Meloni, finalizzata a dare respiro alla gente che non ce la fa più a pagare tasse così alte.
E invece, si lasciano i viestani abbandonati al proprio destino, alla società neo-incaricata per la riscossione dei tributi. Vogliamo ricordare al Sindaco di Vieste che oltre i festini esistono altri interventi importanti e seri dove realmente il cittadino rischia il collasso economico e si sviluppa sempre più il malessere sociale.
Maria Lucia Zito
Responsabile Comunicazione Lega Vieste

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni

404