GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE – Recupero e riqualificazione area relitta del porto turistico, approvato progetto definitivo

1.199

Sarà recuperata e riqualificata l’area relitta (abbandonata) ai margini del nuovo parcheggio del molo di ponente, confinate con il molo foraneo del porto turistico. In merito, con atto n. 158 in data di ieri, 30 maggio 2023, la Giunta comunale ha approvato il progetto definitivo, redatto dall’arch. Paola Cecilia Minervino, della struttura tecnica comunale. Successivamente, si procederà all’approvazione del progetto esecutivo e al reperimento delle risorse necessarie che potrebbero essere attinte dal PNRR.
Si tratta di un’area allo stato attuale inagibile, nonostante si trovi in un punto strategico nell’area portuale, praticamente al suo ingresso dal lungomare Europa. Sarà realizzata un’area a verde – come fa sapere l’assessore ai Lavori pubblici, Mariella Pecorelli – con pewrcorsi dedicati e l’installazione di attrezzi per fitness, del tipo di quelli allestiti nei giardini “Cristalda” al lungomare Mattei.
L’intervento di recupero e riqualificazione dell’area per renderla accessibile ai cittadini come area pubblica attrezzata prevede:
– la rimozione di vegetazione infestante, pulizia e livellamento nel rispetto dell’attuale morfologia
del terreno e senza alterazione della permeabilità dei suoli;
– la posa in opera di ghiaietto e ciottoli di fiume di varia pezzatura e granulometria che trasformano
l’area in una geometria curvilinea, come si evince dall’ elaborato planimetrico;
– la sistemazione di un area attrezzata con “percorso vita” per adulti costituito da 8 stazioni e
percorso avventura per bambini costituito da 8 stazioni;
– la fornitura e messa a dimora di zone a verde, alberi ed elementi arborei tipici del territorio
garganico e adatti al clima marino;
– la fornitura e posa in opera di pali di illuminazione con lampade a led, che si estendono su tutta
l’area oggetto di intervento;
– la sistemazione di elementi di arredo del tipo sedute monolitiche modulari.
Costo complessivo dell’intervento, 400 mila euro.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni

404