GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE – Minori con disabilità e povertà educativa, parte progetto del Comune

480

Come si apprende dalla delibera di Giunta comunale n. 132 in data di ieri, 16 maggio 2023, uno degli obiettivi del Comune di Vieste è quello di garantire la piena partecipazione alla vita sociale e scolastica dei minori con disabilità che si trovano in condizioni di povertà educativa, attraverso interventi innovativi e sperimentali che rimuovano o riducano le barriere, sia fisiche che culturali, nell’accesso a opportunità educative e ludiche, garantendo la piena inclusione dei minori in situazione di “doppio svantaggio“ (povertà e disabilità).
A tal proposito, allo stesso Comune, è stata fatta pervenire dalla dottoressa Luisa Wilma Scarlato, psicologa-psicoterapeuta, analista del comportamento BCBA, una nota con la quale la professionista ha presentato un progetto semestrale integrato denominato “Nessuno resterà indietro”, che prevede:
1) Attivazione nel Comune di Vieste di uno sportello di ascolto rivolto a famiglie e insegnanti di minori con svantaggio socio-economico e con necessità educative speciali, aperto per due volte al mese, con orario dalle 9.00 alle 12.30;
2) Formazione teorico-pratica rivolta ad operatori per trattamento cognitivo – comportamentale basato sui principi dell’analisi comportamentale applicata (ABA). Per le sessioni ABA e formazione teorica sono previsti due incontri mensili della durata complessiva di tre ore.
Trattasi, a parere del Comune di Vieste, di un progetto che risponde pienamente agli obiettivi dell’Amministrazione comunale in tema di garanzia alla partecipazione alla vita sociale e scolastica di minori in precarie condizioni, per cui si è deciso di far proprio il progetto della dottoressa Scarlato, con l’organizzazione delle attività preposte, da svolgersi nei locali di proprietà comunale facenti parte del complesso immobiliare denominato “Cinema Adriatico” da adibire a sportello di ascolto e sede degli incontri mensili per la formazione. Costo del progetto, euro settemila e 200.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni

404