GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Quando il sogno diventa realtà: giovani chef viestani aprono ristorante a Bellaria

2.208

Dalle ceneri del Pjazza club nasce il ristorante gourmet che strizza l’occhio alla tradizione pugliese. Lo storico locale di via Paolo Guidi, che sorge nel salotto buono di Bellaria, conoscerà un nuovo inizio grazie agli chef viestani e amici da una vita Francesco Cirillo, 25 anni, e Pierpaolo Bevilacqua, 38. A cambiare anche il nome che con una lieve modifica suonerà come “Pjazza restaurant”. Dopo esperienze in ristoranti milanesi stellati, come il Morelli, i due giovani si gettano nella nuova avventura «per essere liberi di siglare la nostra idea di ristorazione» che, spiega Francesco, si materializzerà «in un locale gourmet con un’attenzione speciale alla tradizione pugliese, a partire dal pesce fresco e prodotti di eccellenza. Versanti noti alle nostre famiglie da generazioni», ribadisce spiegando che da sempre lavorano sui pescherecci e nei poderi della magnifica Vieste. Quanto all’ambiente sarà dotato di una cucina a vista e reso più luminoso nei toni e vivacizzato da un’intera parete decorata con piastrelle della tradizione artistica del sud. «I coperti saranno solo 35 per assicurare – prosegue – un’esperienza indimenticabile a 360 gradi in una cornice raffinata, ideale per cene romantiche». Già fissata l’inaugurazione per il prossimo 2 marzo e l’apertura ufficiale per il 3. «La brigata che comprende altre due persone garantirà agli ospiti momenti spettacolari – conclude – invitando celebri chef della cucina italiana per imbastire convivialità e emozioni a piene mani». (fonte: Corriere Romagna)

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni

404