GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE – Riqualificazione delle vie San Francesco, San Pietro, Pola, corso Umberto I e piazza del Fosso: partiti i lavori

550

Sono partiti, nei giorni scorsi, i lavori dell’importante progetto di riqualificazione di parte del centro storico. Un progetto ambizioso con il quale si intente dare maggiore attrattività al borgo antico di Vieste, uno dei più belli di Puglia.

I lavori, affidati ad una impresa napoletana, la “Società Operazione Srl”, prevedono, come ha di recente illustrato l’assessore ai Lavori pubblici, Maria Pecorelli, la ripavimentazione con basole in pietra locale di via San Francesco, via San Pietro, via Pola, corso Umberto I, e dell’intera piazza Vittorio Emanuele II, meglio conosciuta come “piazza del Fosso”.  Un progetto che intende proporre un suggestivo “percorso”, dai giardini di Marina piccola per giungere fino ai piedi del famoso monolite di “Pizzomunno”. Infatti, quelli iniziati rappresentano solo una parte dei lavori dell’inteso progetto che prevede, anche, la riqualificazione dei giardini di Marina piccola, la costruzione di un percorso pedonale dagli stessi giardini di Marina piccola fino alla chiesa di San Francesco, da realizzare sull’attuale massicciata a protezione delle mura urbiche di via Pola, e la costruzione di una “piazza eventi” sul belvedere di Piazzomunno (area antistante l’hotel Merinum), che sarà ampliato e riqualificato.

“Il progetto del Comune di Vieste – ha evidenziato l’assessore Pecorelli – si pone l’obiettivo strategico di migliorare la vivibilità dei nostri concittadini, ma anche l’offerta turistico-culturale attraverso la riqualificazione degli spazi pubblici di Marina Piccola – San Francesco e dell’area del Pizzomunno ed il miglioramento del paesaggio, attraverso la realizzazione di luoghi di aggregazione, passeggiata a mare, completamento della pavimentazione delle strade a maggior frequentazione turistica del centro storico.

Detto intervento, insieme ad una Illuminazione artistica e a elementi di arredo, come fontane scenografiche, si pongono come elementi innovativi di fruizione orientati alla diversificazione e destagionalizzazione dell’offerta turistica”.

Un progetto atteso da tempo e che renderà ancora più bello e suggestivo il nostro centro storico. Rilevante la riqualificazione di piazza del Fosso che, finalmente, sarà resa del tutto pedonale, grazie all’innalzamento a livello marciapiede dell’intera area, ad eccezione di una corsia di marcia per veicoli diretti in via Pola e viceversa. Piazza che sarà arredata con sedute, giochi d’acqua, fioriere e adeguata illuminazione pubblica.

Vale la pena ricordare che per consentire l’esecuzione in sicurezza dei lavori, la comandante della Polizia Locale, Caterina Ciuffreda, ha emanato apposita ordinanza (n. 32 del 19.11.2022), con la quale, fino al termine dei lavori (previsto per primavera), su via Pola, intera percorrenza, largo San Pietro, intera piazza, e su via San Francesco, nel tratto compreso tra vico San Pietro e vico San Francesco Ponente, è istituito il divieto di sosta h24, e l’interdizione alla circolazione pedonale nell’area di cantiere.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni