GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE – Al via i lavori di demolizione e ricostruzione della nuova scuola “Fasanella”

514

Mentre prosegue alacremente la costruzione del nuovo plesso della scuola media “Dante Alighieri”, sono partiti i questi giorni i lavori di smantellamento degli infissi e delle suppellettili dell’edificio scolastico “Luigi Fasanella” (ex Tommaseo) ospitante la scuola dell’infanzia e primaria. Anche questo edificio sarà demolito e ricostruito ex novo secondo i dettami di legge in materia antisismica e di sicurezza per alunni e personale. La demolizione vera e propria avverrà ai primi di dicembre.
Sta per essere realizzato, quindi, un altro nuovo plesso scolastico, grazie al Piano Triennale di Edilizia Scolastica 2018-2020 della Regione Puglia e alla ripartizione dei finanziamenti ministeriali per interventi di edilizia scolastica, nella quale è rientrato il Comune di Vieste. Il progetto, come detto, prevede la demolizione e la ricostruzione dell’intero edificio, al fine di adeguarlo ai richiesti moderni standard di sicurezza. Costo totale dell’intervento, 5 milioni e 600 mila euro, dei quali 3 milioni e 900 mila euro rivenienti da finanziamento statale e la rimanente parte da coprire con finanziamento a fondo perduto per il conto termico.
Il progetto della nuova scuola “Fasanella” di Vieste è stato inserito nell’elenco comprendente 74 interventi, finanziati con 133 milioni complessivi, e proposti dagli enti locali sulla base dell’individuazione operate dalla Regione nell’ambito del Piano triennale di Edilizia Scolastica 2018-2020.
«Con questo ulteriore progetto – ha dichiarato l’Assessore Mariella Pecorelli – abbiamo avviato una vera rivoluzione in tema di edilizia scolastica nella nostra cittadina che riguarda interventi di ristrutturazione, miglioramento, messa in sicurezza, adeguamento sismico, efficientamento energetico, nonché la costruzione di nuovi edifici scolastici pubblici, vale a dire questo e quello della media “Alighieri”, senza dimenticare i lavori svolti all’edificio della media “Spalatro” nei mesi scorsi. Ambienti di apprendimento più sicuri, innovativi e moderni per maggiore qualità anche della didattica: è sempre stata questa la nostra mission in tema di edilizia scolastica “.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni