GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE – Vandalizzata la panchina dell’ “inclusione”, offesa ai disabili

708

Atto vandalico la notte scorsa a Vieste. Presa di mira la cosiddetta panchina dell’ “inclusione” (o dell’accoglienza), di recente collocata nell’aiuola del marciapiede prossimo all’edificio scolastico “Gaetano Delli Santi”, in viale dell’Antico Porto Aviane.

Ignoti hanno completamente imbrattato, con vernice nera, la particolare panchina, prototipo di altre simili che l’Amministrazione comunale (Assessorato ai Lavori Pubblici), avrebbe intenzione di collocare in varie zone della città. La panchina è detta dell’ “inclusione” poiché progettata per un utilizzo consentito anche ai disabili, a chi è in carrozzina.  Oltre al valore fortemente simbolico, quindi, la panchina vuole essere un segno tangibile dell’intenzione di rendere Vieste sempre più inclusiva, accessibile e adatta alle esigenze di ciascuno.

Unanime lo sdegno per l’atto compiuto, da parte della popolazione che ha manifestato il proprio disappunto con commenti ad un post sull’accaduto (con foto), pubblicato questa mattina dall’assessore ai Lavori Pubblici, Mariella Pecorelli. Tutti invocano maggiori controlli e l’installazione di ulteriori telecamere per identificate gli autori di questi sconsiderati e dannosi gesti. Ma tanti sono anche quelli che chiedono un maggiore senso civico, e rispetto del patrimonio comune, da parte delle giovani generazioni, in uno con la prevalente  consapevolezza educativa in ambito familiare.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni