GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE – Ingressi di nuovi parroci e pensionamenti, cambia la geografia della chiesa locale

857

Metamorfosi nell’ambito del clero viestano. La settimana appena cominciata, infatti, vedrà importanti trasferimenti e pensionamenti di alcuni nostri sacerdoti, così come deciso dall’arcivescovo, padre Franco Moscone.

Si comincia mercoledì, 14 settembre, con la conclusione del servizio sacerdotale di don Gioacchino Strizzi che lascia la basilica cattedrale dopo 39 anni. Don Gioacchino è l’unico dei sacerdoti interessati dai cambiamenti a non avere altri incarichi in quanto collocato in pensione per raggiunti limiti di età, così come prevede il diritto canonico. Don Gioacchino (ne parliamo in altro articolo), saluterà ufficialmente i propri parrocchiani e il popolo di Vieste nel corso di una solenne celebrazione (trasmessa in diretta da Garganotv), in programma mercoledì 14 settembre, alle ore 19:00, presieduta da mons. Moscone.

Saluti già effettuati, invece, da don Michele Ascoli e don Angelo Dinunzio. Il primo lascia la parrocchia di San Giuseppe Operaio per assumere l’incarico di nuovo parroco della Basilica cattedrale, con insediamento nella giornata di domenica, 18 settembre, ore 18.00 (diretta su Garganotv), con solenne celebrazione eucaristica presieduta dall’arcivescovo. Il secondo, lascia la parrocchia del SS. Sacramento per insediarsi il giorno 2 ottobre, ore 18:00, come nuovo parroco di San Giuseppe Operaio. Entrambi hanno salutato i propri parrocchiani nel corso delle sante messe di ieri, domenica.

Altri trasferimenti riguarderanno don Antonio de Padova e don Tonico Baldi. Don Antonio, pur rimanendo responsabile del Santuario di Santa Maria di Merino, assume l’incarico di nuovo parroco di Gesù Buon Pastore, parrocchia finora retta da don Tonino Baldi, che torna nella sua originaria parrocchia, vale a dire quella del SS. Sacramento. L’insediamento di don Antonio de Padova (diretta su Garganotv), avrà luogo domenica, 25 settembre, alle ore 19:00, con santa messa solenne presieduta dall’arcivescovo. Don Tonino Baldi, invece, si insedierà sabato 1    ottobre.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni