GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE – Odioso gesto: rubate le reti del trabucco di San Lorenzo

529

Gente senza scrupoli ha rubato, nottetempo, le “reti da posta” del trabucco storico di San Lorenzo, dopo aver scassinato l’ingresso. Lo ha reso noto Matteo Silvestri, presidente della benemerita associazione “La Rinascita del Trabucchi storici del Gargano”, con un posto pubblicato sui social.

“Non è stato un bel buongiorno per il Trabucco di San Lorenzo – scrive Matteo Silvestri -. Ancora una volta è stato oggetto di atto vandalico con scasso e furto delle reti da posta utilizzate per le dimostrazioni di pesca! Siamo amareggiati e delusi per aver subito l’ennesimo gesto vile da uomini mascherati che compiono atti ai danni di un bene storico! Chiediamo – l’appello di Silvestri – più tutela per questi beni storici a tutta la popolazione e alle forze dell’ordine per cercare di non subire più questi gesti delinquenziali. Siamo vicini a Michele Spalatro e a Giovanni Spalatro, Ora al lavoro per sistemare il tutto. Forza Trabucchi”.

Al di là del danno economico, che pure conta per una associazione no profit, ciò che amareggia di più e il totale non rispetto per questi beni culturali, patrimonio di tutti. Bene farebbe, chi ha compiuto l’odioso gesto, a far ritrovare ciò che ha rubato e a chiedere scusa a tutta la città per quanto maldestramente compiuto.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni