GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE – Ancora nessuna traccia dell’anziano pescatore scomparso a Cala della Pergola

659

Ancora nessuna traccia del pescatore amatoriale 75enne di Manfredonia, scomparso all’alba di ieri nelle acque della baia di “Cala della Pergola”, sulla costa Sud di Vieste, a ridosso di Pugnochiuso.
Questa mattina di buonora sono riprese le ricerche dell’uomo del quale, come detto, non si hanno notizie dalle prime luci della giornata di ieri, quando sono scattate le ricerche in seguito alla segnalazione di due amici dell’uomo che si trovavano in zona a pescare con lui. Il pescatore, secondo quanto ipotizzato, sarebbe essere caduto in mare accidentalmente durante la battuta di pesca.
Massiccio il dispositivo di uomini e mezzi messo in campo per le ricerche, coordinate dalla Capitaneria di Porto di Manfredonia, con mezzi navali della guardia costiera di Bari e Vieste e di un elicottero dei Vigili del Fuoco. Nella giornata di ieri sono stati impiegati anche i sommozzatori e gli specialisti del soccorso acquatico di superficie dei Vigili del Fuoco di Foggia, oggi assenti a casa delle avverse condizioni meteomarine.
Ad oltre 24 ore dalla scomparsa, non c’è nessuna traccia dell’uomo; recuperato in mare soltanto un cappello che, si ritiene, possa appartenere al disperso. Alle ricerche partecipa anche un elicottero della Guardia Costiera di Pescara. Come detto, per le condizioni proibitive del mare non è stato possibile l’intervento delle unità subacquee.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni