GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Il Natale in Area Covid, la “corsia contro il tempo” del viestano Matteo Laprocina

832

Quando si pensa al Natale lo si immagina a casa, tra le luci e i colori sotto l’albero in piena atmosfera di festa con i propri cari.
Ma è Natale anche nelle corsie ospedaliere dove la sofferenza aumenta il senso della carità e dell’amore di Dio che nasce in mezzo a noi.
Una testimonianza vissuta da molti degenti e ammalati e membri del personale sanitario, veri e autentici supereroi dei nostri giorni.
Tra questi anche il viestano Matteo Laprocina che opera in servizio presso il Policlinico Santa Maria Le Scotte di Siena e che ha trascorso le feste natalizie presso il centro ospedaliero senese.
In un bellissimo articolo, pubblicato sul quotidiano “La Nazione” – Voce Siena,  Matteo Laprocina ha raccontato il senso del Natale vero aiutando il prossimo in difficoltà, l’attesa della Natività del Signore mentre si è intenti a salvare vite umane, la testimonianza di un paziente covid dapprima in gravi difficoltà poi fortunatamente uscito fuori pericolo che ha riposto il suo “mi fido di voi” tenendo stretta la mano del suo angelo custode, una pagina d’amore e altruismo ogni volta con gli occhi lucidi e la mano ferma, questo grazie anche alla forza e la tenacia di un gruppo, un cuore grande dal camice bianco che non conosce pause ancor più da due anni a questa parte.
Matteo Laprocina, da un anno a Siena, ha vissuto lo scoppio della pandemia legata al Coronavirus mentre prestava servizio in un centro ospedaliero di Londra, conoscendo la cruenta realtà del lockdown nel reparto di terapia intensiva, portando con sé un bagaglio di esperienze e ricordi densi di emozioni, la grande quotidiana storia di un giovane viestano che inorgoglisce la comunità intera.

Matteo Simone

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni