GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE – Monopattini (e non solo) vietati nell’area pedonale e nel centro storico

1.212

Il sindaco di Vieste, Giuseppe Nobiletti, ha firmato oggi un’ordinanza (n. 157), con la quale introduce il divieto di circolazione nell’area pedonale e nella ZTL (dalle 20 alle 01), per biciclette a propulsione esclusivamente muscolare, elettriche o a pedalata assistita, ai monopattini anche elettrici, skateboards, pattini a rotelle, ecc..

Il divieto riguarda l’area pedonale (viale XXIV Maggio, c.so Lorenzo Fazzini, viale Marinai d’Italia, via Santa Maria di Merino, via Vittorio Veneto, via Madonna della Libera – fino a intersezione con lung. Mattei -, c.so Cesare Battisti), e la Zona a Traffico Limitato (ZTL) del centro storico.

La decisione, fanno sapere dal Municipio, è legata ai rischi connessi all’utilizzo di tali mezzi, motivata nel modo seguente: “Per la salvaguardia della pubblica o privata incolumità e per la sicurezza della circolazione veicolare e pedonale”. Il provvedimento, salvo proroghe, sarà in vigore da oggi, 6 agosto 20921 e fino al 15 settembre 2021.

La misura, inoltre, è stata decisa sulla base delle “ripetute segnalazioni con le quali diversi cittadini hanno evidenziato ricorrenti pericoli per la circolazione pedonale, determinati dall’elevata velocità con la quale velocipedi, anche elettrici, monopattini elettrici o skateboards, attraversano l’area pedonale e il centro storico, pregiudicando l’incolumità dei pedoni”.

Il Comune di Vieste, dunque, non intende trascurare i rischi connessi alla circolazione incontrollata dei mezzi in questione che potrebbero rivelarsi fatali ai cittadini. E alcuni incidenti, in tal senso, si sono già verificati.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni