GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE – Progetto di collaborazione tra Italia Nostra, Gev e Comune per la tutela del territorio

590

Presentata una proposta di Progetto di collaborazione tra le “Guardie Ecologiche Volontarie Capitanata ODV” e “Italia Nostra” di Vieste per la protezione e tutela del nostro ecosistema costiero. La proposta, indirizzata al Comune di Vieste e al Comandante del Ufficio Circondariale di Vieste, vedrà coinvolti anche gli operatori del settore balneare, strutture da diporto, gli operatori della pesca e Operatori del Servizio R.S.U. per la corretta gestione degli arenili e delle aree portuali e il corretto, conferimento dei rifiuti e dei mozziconi di sigarette,l’eliminazione dell’uso della plastica monouso sugli arenili secondo le linee guida per la manutenzione degli arenili e l’Ordinanza balneare della Regione Puglia.
Di seguito il testo integrale della proposta inviata agli enti di cui sopra, e che si spera possa avere attuazione già dalla stagione turistico-balneare di quest’anno.

“L’Associazione Italia Nostra-Sezione di Vieste e le Guardie Ecologiche Volontarie Capitanata ODV (GEV), operanti nel territorio comunale anche con finalità di:
– promozione e diffusione di informazione in materia ambientale;
– salvaguardia e miglioramento delle condizioni dell’ambiente, e utilizzazione accorta e razionale delle risorse naturali;
– tutela e valorizzazione del patrimonio culturale, del paesaggio e del territorio;
constatata l’urgenza della protezione e tutela del fragile e delicato ecosistema costiero del nostro territorio di grande pregio naturalistico, che costituisce il capitale naturale per lo sviluppo di una economia sostenibile, intendono convogliare le proprie risorse operative per la realizzazione di un protocollo di collaborazione in un Progetto teso alla salvaguardia del bene comune contro l’inquinamento ambientale e marino, causato dall’eccessiva antropizzazione, per il raggiungimento delle seguenti finalità:
 Salvaguardia delle dune e degli arenili;
 Salvaguardia delle specie ecosistemiche vegetali e animali;
 Corretta rimozione, conservazione e riposizionamento della Posidonia Oceanica spiaggiata per la formazione di nuove dune e per il ripascimento degli arenili;
 Conservazione di tronchi e rami spiaggiati per il trattenimento della sabbia a protezione naturale in caso di mareggiate;
 Sensibilizzazione alla sostituzione dei mezzi meccanici, ed incentivazione alla pulizia manuale degli arenili;
 Pattugliamento di Volontari di IN e GEV, con la collaborazione della Polizia Locale, per la protezione e tutela dei sistemi dunali e degli arenili, con maggiore e particolare attenzione durante la stagione balneare;
 Massima attenzione al corretto conferimento dei mozziconi di sigaretta, all’apice dell’inquinamento ambientale e marino, con la creazione di apposite aree per fumatori, e con la messa a disposizione di contenitori per il corretto conferimento;
 Corretto conferimento degli oli esausti domestici, causa di grave inquinamento marino;
 Disincentivazione all’uso della plastica negli stabilimenti balneari, strutture ricettive ed esercizi ristorativi/bar, e il corretto conferimento nei contenitori portarifiuti per la raccolta differenziata in tutte le spiagge libere, in osservanza dell’Ordinanza Regionale vigente relativa al divieto dell’uso della plastica monouso sulle spiagge ed aree portuali;
 Rimozione delle reste interrate;
 Installazione di cartellonistica di avviso e sensibilizzazione alla tutela ambientale delle dune e del mare, e per le aree destinate ai fumatori;
 Incremento alla mobilità ecosostenibile.
Per il coinvolgimento degli operatori al Progetto sono previsti altresì incontri online con gli Enti e le
specifiche categorie degli operatori degli stabilimenti balneari, operatori turistici, operatori dell’area
portuale, operatori della pesca, con il coinvolgimento del Corpo delle Capitanerie di Porto-Guardia Costiera.
Si intende richiedere il patrocinio del Comune di Vieste ed eventualmente un contributo economico per materiale divulgativo e cartellonistica di avviso e sensibilizzazione di tutela ambientale.
Si propone un incontro tra le parti a breve scadenza, affinché il progetto possa essere attivo a partire dalla imminente stagione turistico/balneare 2021.
Siamo disponibili ed aperti ad accogliere suggerimenti ed interazioni”.

Italia Nostra-Sez. di Vieste – Il Presidente Arch. Pasquale Del Giudice
Guardie Ecologiche Volontarie Capitanata ODV – Il Presidente Roberto Bosco

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni