GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE – Lotta al randagismo, sempre in azione il Nucleo Tutela e Benessere Animale della Polizia Locale

602

Continua incessante l’opera di prevenzione e lotta al randagismo da parte del Nucleo Tutela e Benessere animale della Polizia locale di Vieste. Un servizio di particolare importanza che sta diventando esempio per tanti altri comuni italiani.

Nelle ultime ore, infatti, il Nucleo, coadiuvato dalle Gev (Guardie ecologiche volontarie) di Capitanata e dalla As (sterilizzazioni e telenarcosi), ha provveduto a sterilizzare altri dieci cani, di cui otto femmine e due maschi. Si tratta di operazioni che contribuiscono notevolmente alla lotta al randagismo che, proprio per questo, a Vieste è del tutto scomparso.

Ecco perché, l’ispettore Danilo Forte, del Nucleo Tutela e Benessere animale della Polizia Locale di Vieste invita la popolazione a contattare immediatamente il predetto Nucleo qualora si avvistassero cani randagi. “Segnalateceli subito – esorta l’ispettore Forte – soprattutto i cani di sesso femminile, perché interverremo immediatamente per procedere alla loro sterilizzazione.  Ricordiamo – prosegue l’ispettore – che la sterilizzazione è del tutto gratuita nei confronti di quei cani che vengono ritrovati o che si vuole far adottare. Basta recarsi presso il Comando di Polizia Locale (Via Giovanni XXIII, 64/66) per segnalare la presenza di cani, e si provvederà a tutto quanto necessario, con la collaborazione dei volontari della LNDC (Lega Nazionale Difesa del cane) della sede di Vieste”.  L’ispettore Danilo Forte conclude con un accorato appello: “Non fate nascere cuccioli, siate responsabili e adottate dai canili”.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni