GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Italia libera dal lockdown, autosegnalare l’arrivo in Puglia

883

Da oggi chi arriva in Puglia avrà l’obbligo di segnalarsi ma non più di fare la quarantena domiciliare. Lo stabilisce un’ordinanza firmata in serata dal presidente della Regione Puglia Michele Emiliano.
«Allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus Covid-19 – si legge – si dispone che con decorrenza dal 3 giugno 2020, tutte le persone fisiche che si spostino, si trasferiscano o facciano ingresso in Puglia, da altre regioni o dall’estero, con mezzi di trasporto pubblici o privati segnalino lo spostamento, il trasferimento o l’ingresso mediante compilazione del modello di auto-segnalazione disponibile sul sito istituzionale della Regione Puglia (https://www.sanita.puglia.it/autosegnalazione-coronavirus); dichiarino il luogo di provenienza ed il comune in cui soggiornano». Per chi arriva in Puglia c’è anche l’obbligo di conservare «per un periodo di trenta giorni l’elenco dei luoghi visitati e delle persone incontrate durante il soggiorno». E’ escluso chi si sposta per esigenze lavorative, per motivi di salute, per ragioni di assoluta urgenza. In pieno spirito di collaborazione, il governatore consiglia vivamente di scaricare l’app “IMMUNI”.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni